Italia markets close in 3 hours 38 minutes
  • FTSE MIB

    22.445,85
    +64,50 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.242,21
    -276,97 (-0,97%)
     
  • Petrolio

    52,19
    -0,17 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    30.676,62
    +793,11 (+2,65%)
     
  • CMC Crypto 200

    716,39
    -18,75 (-2,55%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +2,10 (+0,11%)
     
  • EUR/USD

    1,2063
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.862,77
    +288,91 (+1,01%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.592,90
    -6,65 (-0,18%)
     
  • EUR/GBP

    0,8910
    +0,0023 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0743
    -0,0011 (-0,10%)
     
  • EUR/CAD

    1,5417
    +0,0044 (+0,29%)
     

Notorious Pictures: accordo commerciale con gruppo broadcast internazionale da 7,2 mln di euro

Alessandra Caparello
·1 minuto per la lettura

Notorius Pictures ha sottoscritto un accordo commerciale, con un primario gruppo leader di mercato a livello mondiale nel settore broadcast per la cessione in licenza di film per lo sfruttamento pluriennale per un valore complessivo di circa 7,2 mln di euro di competenza economica del 2020 e 2021. Lo annuncia la stessa società quotata sul mercato AIM Italia, attiva nella produzione, acquisizione e commercializzazione dei diritti di opere filmiche (full rights) attraverso tutti i canali di distribuzione (cinema, home video, tv, digital) e nella gestione di sale cinematografiche attraverso la controllata Notorious Cinemas. Il Presidente e CEO di Notorious Pictures Guglielmo Marchetti ha così commentato “Questo accordo commerciale è per Notorious Pictures motivo di grande soddisfazione e testimonia la capacità dell’azienda, anche in un momento complesso per il nostro settore causato dalla pandemia, di selezionare contenuti adatti allo sfruttamento su tutte le diverse piattaforme e l’importanza dei rapporti che l’azienda ha sviluppato e consolidato nel corso degli anni con i principali protagonisti nazionali e internazionali nel mercato dell’entertainment”