Italia Markets closed

Nuova fiammata del Bitcoin (+5%) con escalation tensioni Usa-Iran

Titta Ferraro

Si intensifica il rally del Bitcoin con l'aumentare delle tensioni geopolitiche internazionali. la principale criptovaluta è salita di slancio sopra gli 8 mila dollari e attualmente viaggia a 8.300 $, sui massimi a due mesi, con un balzo intraday del 5%.

Il prezzo del Bitcoin, che alcuni investitori considerano una forma di oro digitale, sta aumentando con l'escalation di tensione tra Stati Uniti e Iran. complice l'escalation delle tensioni tra Stati Uniti e Iran dopo la notizia dell'attacco da parte dell'Iran sferrato contro due basi in Iraq, come risposta alla morte del generale Qassem Soleimani ordinata da Donald Trump. Si tratta delle basi di Erbil e al-Asad, che ospitano militari americani e italiani. Donald Trump su Twitter ha scritto che si stanno ancora valutando le vittime e i danni.