Nuovi ordini per Saipem, conference call a mercati chiusi

QUOTAZIONI CORRELATE

SimboloPrezzoVariazione
MB.MI6,49+0,04
SAPMY0,200,00
E30,26+0,26

Balza Saipem (+4,78% a 21,70 euro) a Piazza Affari grazie a nuovi contratti. Dalla fine di novembre a oggi la società ha ottenuto nuovi contratti per un valore totale di circa 3,2 miliardi di euro. Lo comunica la società del gruppo Eni (NYSE: E - notizie) , sottolineando che la porzione relativa al mese di dicembre è pari a 1,4 miliardi.

In Canada, Saipem (Other OTC: SAPMY - notizie) ha concordato con Husky Oil il valore chiavi in mano per il progetto Sunrise Central Facility, che Saipem sta già sviluppando. In Nigeria Saipem ha firmato un contratto EPC con Dangote Fertilizer Ltd, per un nuovo complesso di produzione di ammoniaca e urea da realizzarsi nello stato di Edo, in Nigeria.

Lo scopo del lavoro include l'ingegneria, l'approvvigionamento e la costruzione di due treni di produzione gemelli e dei relativi impianti di servizio, incluse le infrastrutture esterne all'impianto. In aggiunta, Saipem ha firmato ulteriori contratti e negoziato variazioni nello scopo del lavoro di contratti esistenti, in Australia e Iraq.

Gli analisti di Intermonte si aspettano una reazione positiva del titolo, ma mantengono una visione cauta, in attesa di maggiore chiarezza in merito ai motivi che hanno portato al drastico taglio della guidance 2013. La raccomandazione di Intermonte resta underperform. Lo stesso giudizio con un target price a 19 euro arrriva da Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) che attende la conference call di questa sera alle 18.00 per avere più dettagli sulle prospettive per il 2013.

Mentre Banca Akros oggi ha promosso il titolo da sell a hold con un target price a 20 euro. Gli analisti della banca si aspettano che la società possa contare su nuovi ordini nel 2013 per 13,3 miliardi di euro. "Siamo curiosi di sapere che cosa l'azienda dirà in dettaglio in conferenza oggi. Era forse troppo pessimista la scorsa settimana? Dato che le azioni sono negoziate quasi in linea con il nostro target price, abbiamo spostato la nostra raccomandazione da sell a hold", spiegano a Banca Akros.

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,186+0,012+0,55%
    UCG.MI
    2,014+0,033+1,67%
    ISP.MI
    0,237+0,002+0,68%
    BMPS.MI
    0,815+0,008+1,05%
    TIT.MI
    13,61+0,26+1,95%
    ENI.MI
    3,978+0,026+0,66%
    ENEL.MI
    2,842-0,014-0,49%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  • I più scambiati
    I più scambiati
    NomePrezzoVar.% Var.
    2,014+0,033+1,67%
    ISP.MI
    2,186+0,012+0,55%
    UCG.MI
    0,3775-0,0005-0,13%
    PMI.MI
    0,815+0,008+1,05%
    TIT.MI
    0,416+0,007+1,79%
    SPM.MI
  • Maggiori rialzi %
    Maggiori rialzi %
    NomePrezzoVar.% Var.
    1,934+0,104+5,68%
    ELC.MI
    1,278+0,058+4,75%
    TFI.MI
    6,11+0,27+4,62%
    PRT.MI
    1,079+0,039+3,75%
    CSP.MI
    0,4197+0,0131+3,22%
    MLM.MI
  • Maggiori ribassi %
    Maggiori ribassi %
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,1765-0,0063-3,45%
    POL.MI
    2,64-0,09-3,37%
    NICE.MI
    1,34-0,03-2,19%
    BIM.MI
    0,4023-0,0077-1,88%
    FNM.MI
    1,414-0,026-1,81%
    ITW.MI
  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.