Italia Markets closed

Nuovi scivoloni di Bitcoin e criptoasset, seguiti da recuperi

Voz

Roma, 25 nov. (askanews) - Avvio di settimana in pesante caduta su Bitcoin e altre tra le maggiori criptovalute, con successivi recuperi sulla scia di un atteggiamento apparentemente altrettanto altalenante delle autorità della Cina sul segmento. Pechino ha proseguito con misure restrittive, vietando le nuove raccolte di finanziamenti. Il Bitcoin, che venerdì scorso aveva superato 7600 dollari, nel corso della mattinata è caduto fino a 6.559 dollari. In serata è poi risalito a 7.250 dollari.

Dinamica simile per l'Etherum, che da un picco a 161 dollari venerdì è sceso fino a 132 dollari e in serata risale a 149 dollari.