Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.178,80
    +171,40 (+0,78%)
     
  • Dow Jones

    30.218,26
    +248,74 (+0,83%)
     
  • Nasdaq

    12.464,23
    +87,05 (+0,70%)
     
  • Nikkei 225

    26.751,24
    -58,13 (-0,22%)
     
  • Petrolio

    46,09
    +0,45 (+0,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.688,50
    -27,28 (-0,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    365,19
    -14,05 (-3,71%)
     
  • Oro

    1.842,00
    +0,90 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2127
    -0,0022 (-0,18%)
     
  • S&P 500

    3.699,12
    +32,40 (+0,88%)
     
  • HANG SENG

    26.835,92
    +107,42 (+0,40%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.539,27
    +22,17 (+0,63%)
     
  • EUR/GBP

    0,9019
    -0,0006 (-0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    -0,0009 (-0,08%)
     
  • EUR/CAD

    1,5490
    -0,0127 (-0,81%)
     

Nuovo Dpcm, Catalfo: "Altra indennità per settori più in difficoltà"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

"Tra le misure che saranno contenute nel prossimo decreto che andrà in Consiglio dei ministri ci sarà un’ulteriore indennità per i lavoratori che operano nei settori più in difficoltà, come gli stagionali del turismo, gli intermittenti, i lavoratori dello spettacolo e dello sport". Lo annuncia la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo in un post su Facebook, nel quale ribadisce che "proteggere la salute e la sicurezza dei cittadini significa tutelare anche la nostra economia".

"Con questi obiettivi, da ieri sto lavorando con l’Inps a un pacchetto di interventi necessari a garantire il massimo sostegno alle imprese, ai lavoratori e a tutte le categorie più coinvolte dai nuovi provvedimenti restrittivi adottati per tenere sotto controllo i contagi - afferma - Inoltre, è prevista un’altra mensilità di Reddito di emergenza. Mai come adesso è fondamentale continuare a garantire il massimo sostegno alle fasce di popolazione che più stanno risentendo degli effetti della pandemia".

"A ciò si affiancherà, nel decreto che stiamo predisponendo per novembre, una proroga della Cassa integrazione Covid. Con coraggio e coesione, l’Italia saprà affrontare e superare anche questa seconda ondata", conclude Catalfo.