Italia Markets closed

Nuovo indebolimento su attività imprese eurozona a novembre -2-

Voz

Roma, 22 nov. (askanews) - Il dato generale riflette alcune sfumature di differenziazione sulle dinamiche sottostanti. L'indice Pmi relativo alle imprese dell'area euro del terziario ha segnato un calo a 51,5 punti, dai 52,2 di ottobre, ai minimi da 10 mesi. L'indice relativo alla produzione nel manifatturier0, invece, che era già in zona recessiva èp però risalito a 47,1 punti a novembre, dai 46,6 del mese precedente.

Secondo Markit, la debole espansione della produzione riflette il calo dei nuovi ordini per beni e servizi.

Le prospettive sulla produzione futura sono rimaste nettamente inferiori ai valori registrati nei primi mesi dell'anno ed hanno rispecchiato le aumentate incertezze geopolitiche, includendo Brexit, le guerre commerciali e le tariffe del settore auto, ed in più le preoccupazioni generali concernenti il rallentamento della domanda. Il peggioramento del quadro relativo alle commesse ha nel frattempo contribuito a ridurre le assunzioni. (segue)