Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • EUR/USD

    1,1867
    -0,0010 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    32.305,14
    -988,52 (-2,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    928,35
    -15,09 (-1,60%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     

Nuovo Investment Tracker: gli investimenti Cleantech dell'UE superano i record; 7 miliardi di euro investiti nella prima metà di quest'anno

·6 minuto per la lettura

Cleantech for Europe presenta il primo del suo genere 'EU Quarterly Cleantech Briefing'; annuncia che sei investitori di capitale di rischio cleantech leader si uniscono ad una nuova iniziativa per costruire ponti con i responsabili politici.

BRUXELLES, July 08, 2021--(BUSINESS WIRE)--Cleantech for Europe, una nuova iniziativa creata da Cleantech Group, sostenuta da Breakthrough Energy, ha presentato oggi il suo primo 'EU Quarterly Cleantech Briefing'. L'analisi rileva che nella prima metà di quest'anno sono stati investiti più di 7 miliardi di euro di capitale di rischio nell'innovazione cleantech nell'Unione Europea (UE). A sei mesi dal 2021, questa cifra ha già battuto il precedente record annuale per l'Europa, fissato proprio l'anno scorso a 4,7 miliardi di euro.

In view of this momentum, Cleantech for Europe will bring together top cleantech leaders from VCs, startups, academia, and civil society to build much-needed bridges with policymakers in Brussels and other European capitals. In a first instance, six leading cleantech venture capital firms, regarded as pioneers in financing innovative low-carbon companies, are joining the initiative. Other communities from start-ups, scale-ups, academia and civil society will join the initiative over time to build a future-oriented, technology-savvy group of cleantech leaders from across the EU.

I sei "Cleantech for Europe Leaders" sono: Beamline Accelerator (Estonia), btov Industrial Tech Fund (Germania), Inven Capital (Repubblica Ceca), Munich Venture Partners (Germania), Rockstart (Olanda) e SET Ventures (Olanda). Insieme, queste aziende hanno investito in più di 150 start-up e scale-up innovative a basse emissioni di carbonio, compresi leader globali come Sonnen nelle batterie e Sunfire nella produzione di idrogeno. Per la prima volta, queste aziende si uniscono per costruire una voce collettiva e trasmettere ai politici e alle altre parti interessate l'importanza di investire nella prossima generazione di tecnologie pulite.

Nonostante il fatto che gli investimenti cleantech dell'UE siano in pieno boom rispetto agli anni precedenti, il EU Quarterly Cleantech Briefing nota che potrebbero essere ancora al di sotto di ciò che è necessario per garantire che le start-up dell'UE possano scalare in tutto il continente. Nell'ultimo decennio, le aziende dell'UE che cercano di scalare si sono spesso rivolte verso l'Asia o il Nord America per mercati più grandi, finanziamenti più abbondanti e politiche pubbliche ambiziose che accelerano la loro adozione.

"Questa analisi illustra lo straordinario progresso dell'ecosistema cleantech dell'UE - e la montagna di lavoro urgente che ci aspetta, in particolare per aiutare a costruire un quadro politico dell'UE che dia priorità e sostenga l'innovazione cleantech". ha dichiarato Ann Mettler, vicepresidente europeo di Breakthrough Energy, un'organizzazione fondata da Bill Gates per sostenere le innovazioni che porteranno il mondo a emissioni nette zero.

Il rilascio dell'indicatore degli investimenti e l'annuncio dell'iniziativa Cleantech per l'Europa arrivano pochi giorni prima che l'UE si prepari a svelare il suo attesissimo pacchetto di leggi sul clima "Fit for 55", e mentre la maggior parte degli stati membri dell'UE sta finalizzando i piani di ripresa economica che la Commissione europea ha stabilito devono includere forti componenti legate al clima e all'energia pulita.

L'analisi ha anche rilevato: un numero crescente di accordi in fase avanzata; accordi importanti di 300 milioni di euro o più in settori come le batterie, la mobilità elettrica, la mobilità condivisa e l'economia circolare; e un forte aumento del numero di accordi nel settore dei materiali e della chimica. Iscriviti ai prossimi briefing trimestrali qui.

Il coinvolgimento delle migliori società di venture capital nell'iniziativa Cleantech for Europe sottolinea quanto sia importante la politica per il successo dell'innovazione cleantech.

"L'obiettivo della nuova iniziativa è di mettere l'innovazione cleantech al centro dei dibattiti di politica pubblica dell'UE nelle prossime settimane, mesi e anni". ha detto Jules Besnainou, direttore del Cleantech Group, una società di ricerca e consulenza che sta aiutando a organizzare il nuovo gruppo e a scrivere i briefing trimestrali. "Vogliamo che il blocco sfrutti le opportunità per costruire ed espandere le industrie pulite, assicurare una transizione giusta e dare una risposta più forte a una crisi climatica che diventa ogni giorno più urgente".

"Il quadro normativo è fondamentale per il successo nelle cleantech. Lo vediamo nell'idrogeno: forti mosse politiche portano all'assorbimento del mercato" ha aggiunto Ivo Němejc, vicepresidente del consiglio di amministrazione, Inven Capital

"È ancora molto difficile per le start-up cleantech dell'UE scalare oltre i loro confini nazionali. Se vogliamo guidare la corsa verso la rete zero, dobbiamo iniziare a costruire campioni continentali". ha dichiarato Martin Kröner, Managing Partner, Munich Venture Partners

"La transizione energetica è una sfida sistemica, ma anche un'opportunità per l'UE di guidare il mondo sull'innovazione climatica creando al contempo posti di lavoro di alta qualità". ha aggiunto René Savelsberg, socio amministratore e co-fondatore, SET Ventures

"Per raggiungere la leadership climatica, dobbiamo migliorare il ciclo di finanziamento per il cleantech dell'UE. Il momento di agire è ora". ha daffermato Christian Reitberger, Partner, btov Industrial Tech Fund

"Il nostro successo in Estonia dimostra che un'efficiente cooperazione tra responsabili politici e leader del settore cleantech è di fatto un must per uno sviluppo sostenibile dell'innovazione". ha aggiunto Erki Ani, CEO, Beamline Accelerator

Si prevede che altre aziende di capitale di rischio si uniranno al gruppo nei prossimi mesi.

Nello specifico, l'iniziativa Cleantech for Europe chiede all'UE di:

  • Creare uno shock della domanda di soluzioni verdi. Creare piani di transizione settoriali. Attuare un prezzo prevedibile e progressivo sul carbonio. Accelerare gli acquisti pubblici verdi.

  • Sostenere la creazione di almeno 10 fondi di scale-up dell'UE. Aumentare i finanziamenti non diluitivi. Sfruttare strumenti pubblico-privati come i contratti di carbonio per differenza.

  • Supportare lo scaling transfrontaliero. Armonizzare i regolamenti e gli standard per permettere alle aziende innovative di scalare da un paese al continente. Sviluppare catene di valore integrate in tutti gli stati membri.

Nel presentare il tracker degli investimenti, Cleantech for Europe ha anche annunciato che l'8 settembre terrà un Summit inaugurale di Cleantech for Europe, con la partecipazione di leader chiave delle comunità di capitale di rischio e politiche europee. Il Summit sarà aperto da Pascal Canfin, deputato e presidente della Commissione per l'Ambiente, la Salute Pubblica e la Sicurezza Alimentare al Parlamento Europeo. Per partecipare al Summit, registrati qui.

Per organizzare interviste con venture capitalist e innovatori europei attivi nello spazio cleantech ed esperti di politica, o per avere maggiori informazioni su come e perché è stata concepita l'iniziativa Cleantech for Europe, contatti Jules Besnainou a hello@cleantechforeurope.com

Informazioni su Cleantech for Europe
Cleantech for Europe è un'iniziativa creata da Cleantech Group, sostenuta da Breakthrough Energy e dai principali investitori cleantech dell'UE. La nostra missione è aiutare l'UE a guidare la corsa verso lo zero netto creando allo stesso tempo competitività industriale a lungo termine. Puntiamo a mettere l'innovazione al centro del dibattito politico pubblico e a costruire ponti tra la comunità cleantech dell'UE e i responsabili politici a Bruxelles e negli stati membri.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l'unico giuridicamente valido.

Vedi la versione originale su businesswire.com: https://www.businesswire.com/news/home/20210708005632/it/

Contacts

Referente per la stampa:
Jules Besnainou, hello@cleantechforeurope.com

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli