Italia Markets closed

Nuovo Nissan Juke: inizia la produzione

Red

Roma, 11 ott. (askanews) - Al via la produzione del nuovo Nissan JUKE presso lo stabilimento di Sunderland (unica sede di produzione), in seguito a un investimento di 100 milioni di Sterline.

Concepito, progettato e prodotto nel Regno Unito, il nuovo JUKE è stato sviluppato appositamente per i mercati europei dai team di Progettazione e Ricerca e Sviluppo Nissan di Paddington, Londra e Cranfield.

Il 70% della produzione sarà destinato ai mercati dell'Unione Europea, dove hanno sede i due terzi dei fornitori dello stabilimento.

In visita all'impianto di Sunderland, il Presidente di Nissan Europa, Gianluca De Ficchy, ha commentato: "Il nuovo JUKE rappresenta un ulteriore investimento di 100 milioni di Sterline nell'impianto di Sunderland ed è stato concepito, progettato e prodotto nel Regno Unito per i clienti europei".

"Trentacinque anni fa - ha proseguito -, Nissan decise di creare uno stabilimento nel Regno Unito per servire i nostri mercati europei. Da allora sono stati prodotti dieci milioni di veicoli e oggi Sunderland è il più grande impianto produttivo automobilistico britannico della storia. Con più di 35.000 posti di lavoro sostenuti da Nissan nel Regno Unito, desidero ringraziare i nostri esperti, i team di Paddington, Cranfield e Sunderland, oltre alla nostra estesa base di fornitori, per i loro sforzi, che hanno dato vita a questo modello completamente nuovo, l'auto Nissan più connessa di sempre".

Oltre alle 5.000 ore di formazione erogate allo staff di produzione, lo stabilimento ha richiesto nuovi investimenti per garantire la piattaforma tecnologica avanzata e gli elevati livelli di personalizzazione per interni ed esterni del nuovo JUKE.

Tutto questo include più di 27 nuovi stampi installati nel reparto presse, per tagliare e formare l'acciaio ad alta resistenza e dare vita alla scocca del nuovo JUKE caratterizzata da linee dinamiche, spazio e prestazioni senza compromessi.

Sono state realizzate quattro nuove cabine nel reparto di verniciatura, per le 15 diverse combinazioni di carrozzeria bitonale.

Il nuovo JUKE è equipaggiato con un motore tre cilindri benzina turbocompresso DIG-T da 1,0 litro prodotto a Sunderland. La potenza erogata è pari a 117 CV, la coppia di 180 Nm raggiunge un massimo di 200 Nm grazie alla funzione di overboost, per offrire ottime prestazioni, unitamente a bassi consumi e basse emissioni.

Steve Marsh, Vice Presidente Produzione Nissan nel Regno Unito, ha commentato: "Siamo entusiasti per la produzione di JUKE e i suoi fan in tutta Europa potranno vederlo presto sulle strade. JUKE è una parte importante della nostra tradizione produttiva a Sunderland ed è per questo che siamo orgogliosi di assistere alla sua uscita dalla nuova linea".

"I nostri team di progettazione e ingegnerizzazione hanno fatto un lavoro straordinario e il team di produzione garantirà ai nostri clienti gli standard di qualità a cui sono abituati".

Per supportare la produzione del nuovo JUKE, sarà necessario ulteriore personale presso la Linea Due di produzione dello stabilimento, che sarà trasferito dalla Linea Uno. Entrambe le linee saranno operanti su due turni e il personale totale dell'impianto rimarrà numericamente invariato.

I servizi di connettività e gli aggiornamenti over-the-air rendono il nuovo JUKE il modello Nissan più connesso di sempre. La nuova auto è dotata del sistema NissanConnect con touch-screen da 8 pollici, In-car WiFi hot-spot e riconoscimento vocale. Inoltre, la tecnologia ProPILOT Nissan assiste il guidatore in fase di sterzata, accelerazione e frenata. Concepito per l'uso in autostrada con traffico su singola corsia, ProPilot è disponibile su JUKE per la prima volta. Le prime consegne della vettura sono previste per la fine di novembre.