Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.181,63
    +690,74 (+2,34%)
     
  • Nasdaq

    11.130,71
    +315,28 (+2,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.992,21
    +776,42 (+2,96%)
     
  • EUR/USD

    0,9986
    +0,0159 (+1,62%)
     
  • BTC-EUR

    20.106,80
    +374,49 (+1,90%)
     
  • CMC Crypto 200

    455,82
    +10,39 (+2,33%)
     
  • HANG SENG

    17.079,51
    -143,32 (-0,83%)
     
  • S&P 500

    3.774,13
    +95,70 (+2,60%)
     

NY Times: legale di Trump certificò restituzione materiale classificato

(Adnkronos) - Almeno un legale dell'ex presidente Donald J. Trump ha firmato una dichiarazione scritta a giugno sostenendo che tutto il materiale contrassegnato come classificato e racchiuso in scatole custodite presso la residenza di Trump a Mar-a-Lago era stato restituito al governo. Lo rivela il New York Times, citando quattro persone a conoscenza del caso.

La dichiarazione scritta era stata fatta a seguito della visita del 3 giugno a Mar-a-Lago da Jay I. Bratt, il più alto funzionario del controspionaggio nella divisione di sicurezza nazionale del Dipartimento di Giustizia.

L'esistenza della dichiarazione firmata, che non è stata divulgata in precedenza, potrebbe indicare che Trump o il suo team non siano stati pienamente comunicativi con gli inquirenti federali in materia di documenti, sottolinea il giornale. E potrebbe aiutare a spiegare perché la potenziale violazione di una legge penale relativa all'ostruzione è stata citata dal dipartimento come una delle basi su cui far poggiare il mandato di perquisizione della casa dell'ex presidente.