Italia Markets closed

Obblighi da rispettare nelle spiagge siciliane

·3 minuti per la lettura
regole stabilimenti balneari 2020 in sicilia
regole stabilimenti balneari 2020 in sicilia

Per la stagione estiva 2020 in Sicilia sono state adottate delle regole negli stabilimenti balneari per garantire la sicurezza ed evitare la diffusione del Coronavirus. Vediamo, quindi, nel dettaglio quali sono le norme da rispettare in spiaggia.

Regole degli stabilimenti balneari 2020 in Sicilia

L’estate è ormai alle porte, e la Sicilia si sta preparando alla stagione che popolerà le sue coste tra turisti e vacanzieri. Sicuramente si tratterà di un’estate diversa, anomala, fatta di mascherine e distanziamento sociale. Termini che ormai sono entrati a far parte della nostra quotidianità.

La regione Sicilia ha già messo a punto una serie di normative, stabilite dall’Ordinanza n.21 del 17 maggio a firma del Presidente della Regione, che dovranno essere rispettate durante tutta la stagione. Si tratta di linee guida applicate all’interno degli stabilimenti balneari, nelle spiagge attrezzate e in quelle libere. La stagione balneare siciliana avrà inizio ufficialmente dal 6 giugno.

Vediamo, quindi, nel dettaglio, quali sono le regole da rispettare.

spiagge sicilia
spiagge sicilia

Linee Guida da rispettare

L’Ordinanza n.21 del 17 maggio della Regione Sicilia rimanda alle Linee Guida approvate dalla Conferenza delle Regioni. Perciò, gli obblighi e le novità previste saranno:

  • Steward di spiaggia: questo accompagnerà i clienti all’ombrellone e illustrerà loro le misure di prevenzione da rispettare.

  • Percorsi separati per l’ingresso e l’uscita dagli stabilimenti.

  • Prodotti igienizzanti disponibili per i clienti e per il personale disposti in diversi punti dell’impianto.

  • Prenotazione: avranno priorità all’ingresso nello stabilimento i clienti che hanno prenotato in anticipo e verrà mantenuto l’elenco delle presenze per 14 giorni.

  • Misurazione della temperatura: è prevista anche la rilevazione della temperatura corporea all’ingresso dello stabilimento, impedendo l’accesso a chi risulti averla superiore a 37,5 °C.

  • Cassa con barriere: verranno dotate di barriere fisiche, quali pannelli in plexiglass, le casse degli stabilimenti. In alternativa, il personale dovrà essere dotato di mascherine e gel igienizzante per le mani.

  • Pagamenti: saranno favoriti i pagamenti tramite carte elettroniche per evitare il passaggio di contante.

cala della capreria in sicilia, tutte le info
cala della capreria in sicilia, tutte le info

Gli spazi

Molte novità interessano la riorganizzazione degli spazi in modo tale da garantire l’accesso allo stabilimento in modo ordinato. Questo sarà necessario anche per evitare assembramenti di persone e di assicurare il mantenimento di almeno 1 metro di distanziamento tra gli utenti.

Inoltre, tra un ombrellone e l’altro dovrà essere mantenuta la distanza di 10 metri quadrati. Tra i lettini da spiaggia, invece, ci sarà una distanza di almeno 1,5 metri.

Pulizia

Per garantire la corretta pulizia e sanificazione degli spazi, verranno effettuate regolari e frequenti pulizie e disinfezione delle aree comuni.

Saranno puliti e igienizzati regolarmente, quindi, spogliatoi, cabine, docce, servizi igienici. La pulizia dovrà essere assicurata dopo la chiusura dell’impianto.

Lettini, sedie a sdraio, ombrelloni, e altre attrezzature verranno disinfettati ad ogni cambio di persona. La sanificazione deve essere comunque garantita a fine giornata.

stabilimenti balneari sicilia
stabilimenti balneari sicilia

Sport

Per quest’estate sono vietate le attività ludico-sportive di gruppo che possono dar luogo ad assembramenti. Quindi, non sarà possibile praticare beach-volley, beach-soccer e altri sport di squadra.

Via libera, invece, a sport individuali.