Italia markets close in 5 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    25.257,95
    +171,40 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    35.058,52
    -85,79 (-0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.660,58
    -180,14 (-1,21%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • Petrolio

    71,92
    +0,27 (+0,38%)
     
  • BTC-EUR

    34.039,41
    +2.114,70 (+6,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    943,07
    +66,83 (+7,63%)
     
  • Oro

    1.800,30
    +0,50 (+0,03%)
     
  • EUR/USD

    1,1815
    -0,0011 (-0,09%)
     
  • S&P 500

    4.401,46
    -20,84 (-0,47%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.088,47
    +23,64 (+0,58%)
     
  • EUR/GBP

    0,8513
    +0,0001 (+0,01%)
     
  • EUR/CHF

    1,0797
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4847
    -0,0044 (-0,30%)
     

Ocse: occupati Italia a soglie precrisi a fine 2022, male giovani

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 7 lug. (askanews) - In Italia l'occupazione ritornerà ai livelli antecedenti la crisi solo nel terzo quadrimestre del 2022, prima della media Ocse, più tardi che in Germania ma in linea con la Francia. A febbraio 2021 c'erano ancora 945 mila occupati in meno rispetto all'anno precedente. Intanto, secondo l'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico, il tasso di disoccupazione è aumentato al 10,5% a maggio di quest'anno, dal 9,5% cui si attestava prima della crisi Covid (quarto trimestre del 2019).

E nella scheda sulla Penisola contenuta nel suo Employment Outlook, l'ente parigino avverte come il tasso di disoccupazione giovanile sia salito ulterioremente, da un livello già molto alto (28,7%) raggiungendo il 33,8% nel gennaio 2021.

"L'Italia - avverte l'Ocse - è uno dei pochi paesi in cui il tasso di disoccupazione giovanile è rimasto vicino al suo livello massimo per tutta la primavera del 2021. A livello Ocse, invece, il tasso di disoccupazione giovanile è aumentato dall'11,4% fino ad un picco del 19%, raggiunto già nell'aprile 2020, per poi scendere al 15% ad aprile 2021".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli