Italia Markets close in 1 hr 40 mins

Ocse, superindice indica stabilizzazione Paesi avazati e Italia

Voz

Roma, 10 feb. (askanews) - Crescita economica in stabilizzazione nelle economie avanzate, anche su valori inferiori alle medie storiche. E' la fotografia scattata dal sueprindice dell'Ocse, che a dicembre ha segnato una risalita dello 0,12% rispetto al mese precedente, mentre nel confronto su base annua si è attestato al meno 0,23%.

Sull'Italia il relativo Composite leading indicators (Clis) ha segnato un più 0,03% su mese e un meno 0,70% su base annua. Anche sulla Penisola l'ente parigino cataloga i risultati come "crescita stabile e inferiore alla media".

"Resta la valutazione di una crescita stabile su Giappone, Canada e zona euro nel suo insieme, in particolare per Francia e Italia - afferma l'Ocse con un comunicato - e adesso anche per la Germania. Su Usa e Gran Bretagna è possibile una inflessione positiva della crescita, anche se inferiore alla tendenza".