Italia markets close in 3 hours 40 minutes
  • FTSE MIB

    26.895,04
    +88,85 (+0,33%)
     
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    80,98
    -1,68 (-2,03%)
     
  • BTC-EUR

    52.519,91
    +1.561,56 (+3,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.468,28
    -6,05 (-0,41%)
     
  • Oro

    1.805,00
    +6,20 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1613
    +0,0007 (+0,06%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.233,27
    +12,39 (+0,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8439
    -0,0002 (-0,03%)
     
  • EUR/CHF

    1,0655
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,4345
    +0,0004 (+0,03%)
     

Ocse vede impatto limitato da crisi Evergrande

Il logo China Evergrande Centre a Hong Kong

PARIGI (Reuters) - Le autorità cinesi sono in grado tenere sotto controllo la crisi debitoria della società di sviluppo immobiliare Evergrande e le conseguenze di più ampia portata dovrebbero essere limitate, secondo la capo economista Ocse Laurence Boone.

"Crediamo che le autorità cinesi abbiano la capacità fiscale e monetaria di tamponare lo schock", ha detto Boone durante una conferenza stampa sulle ultime previsioni economiche dell'Ocse.

"L'impatto qui sarà molto limitato, salvo che ovviamente per alcune aziende particolari", ha aggiunto.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli