Italia markets close in 23 minutes
  • FTSE MIB

    23.989,62
    -105,38 (-0,44%)
     
  • Dow Jones

    31.834,76
    +572,86 (+1,83%)
     
  • Nasdaq

    11.445,90
    +91,28 (+0,80%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • Petrolio

    109,50
    -0,78 (-0,71%)
     
  • BTC-EUR

    28.439,86
    +204,55 (+0,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    680,00
    +5,12 (+0,76%)
     
  • Oro

    1.851,90
    +9,80 (+0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0676
    +0,0114 (+1,08%)
     
  • S&P 500

    3.957,18
    +55,82 (+1,43%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.683,00
    +25,97 (+0,71%)
     
  • EUR/GBP

    0,8490
    +0,0034 (+0,41%)
     
  • EUR/CHF

    1,0302
    +0,0014 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,3643
    +0,0087 (+0,64%)
     

Sergio Mattarella è stato rieletto Presidente della Repubblica

·2 minuto per la lettura

AGI - Si va verso la settima fumata nera. Ma i riflettori sono già puntati sul voto per il Quirinale che si terrà nel pomeriggio, l'ottava votazione. Secondo i numerosissimi rumors in Transatlantico, infatti, potrebbe essere quella giusta. Gruppi, grandi elettori e, soprattutto, i leader, sono in fermento. Riunioni, vertici, concliaboli e capannelli: l'aria che si respira nel palazzo è quella delle 'grandi' vigilie.

E il nome che rimbalza di bocca in bocca, sia dvanti ai taccuini che nel più stretto anonimato, è quello di Sergio Mattarella. I piu' accaniti sostenitori del bis non nascondono il sollievo quando le agenzie battono le dichiarazioni di Matteo Salvini: "Una parte del Parlamento non vuole trovare un accordo, allora chiediamo a Mattarella di restare, l'importante e' che Mattarella non sia percepito come un ripiego", dice il leader leghista.

È il via libera leghista che il 'corpaccione' di una parte dei centristi aspettava da tempo. Ma non sono gli unici: nel Pd sin dai primi giorni di votazione l'opzione Mattarella bis e' stata tra le piu' caldeggiate. E ieri, fonti del Nazareno, a sesto scrutinio a vuoto concluso, invitavano a non ignorare la spinta che veniva dal Parlamento. Idem per i 5 stelle. Che il fronte pro Mattarella sia ampio e aumenti con il passare delle ore lo dimostrano i numeri: 336 voti ieri, scritti nero su bianco nelle schede che, almeno ufficialmente, avrebbero dovuto essere bianche.

A settimo scrutinio ancora in corso, il tam tam indica in almeno (se non oltre) 400 i voti che otterra' Mattarella. Un prodromo alla rielezione, su cui in molti alla Camera sono pronti a scommettere: entro le 20 di oggi la fumata bianca. "Stasera si chiude", confida Renzi ai suoi parlamentari. Dunque, salvo nuove sorprese e virate a cui queste frenetiche giornate hanno ormai abituato, la votazione del pomeriggio, l'ottavo scrutinio (che partira' alle 16,30, dopo la sanificazione dell'Aula), potrebbe essere quella decisiva.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli