Italia markets open in 6 hours 11 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.690,68
    +525,09 (+2,01%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    16.013,79
    -56,73 (-0,35%)
     
  • CMC Crypto 200

    379,36
    +9,61 (+2,60%)
     
  • HANG SENG

    26.931,28
    +343,08 (+1,29%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Olimpiadi Milano-Cortina, Mit: 1 miliardo per le infrastrutture

Rar
·1 minuto per la lettura

Milano, 4 nov. (askanews) - Paola De Micheli, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, ha firmato il decreto che finanzia con un miliardo di euro le opere infrastrutturali per le Olimpiadi di Milano-Cortina del 2026. Si tratta, spiega una nota del Mit, di opere stradali e ferroviarie finanziate nella Legge di Bilancio 2020 che consentiranno di migliorare l'accessibilità, i collegamenti e la dotazione infrastrutturale dei territori della Regione Lombardia, della Regione Veneto, delle Province Autonome di Trento e di Bolzano interessate dall'evento sportivo. Attraverso il decreto vengono stanziate le risorse destinate alle singole opere: nel complesso 473 milioni per quelle nella Regione Lombardia, 325 milioni nella Regione Veneto, 82 milioni nella Provincia Autonoma di Bolzano e 120 milioni in quella di Trento: tutti cantieri dovranno concludersi entro l'avvio delle Olimpiadi. "Con il Decreto Olimpiadi faremo compiere un salto di qualità infrastrutturale a una delle aree più sviluppate del Paese con una ricaduta importante per la qualità della vita delle persone e anche un miglioramento competitivo per le imprese", ha spiegato il ministro De Micheli. "Le opere finanziate servono a potenziare l'accessibilità e i collegamenti in vista del grande appuntamento internazionale, ma sono state concepite per mantenere la loro utilità nel tempo, anche dopo il 2026, e verranno realizzate nel segno della piena sostenibilità ambientale".