Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.146,12
    +175,65 (+0,52%)
     
  • Nasdaq

    14.810,49
    +96,58 (+0,66%)
     
  • Nikkei 225

    29.839,71
    -660,34 (-2,17%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • BTC-EUR

    36.453,79
    -1.360,78 (-3,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.068,33
    +4,49 (+0,42%)
     
  • HANG SENG

    24.221,54
    +122,40 (+0,51%)
     
  • S&P 500

    4.377,48
    +19,75 (+0,45%)
     

OlimpiadiTokyo 2020, Sara Fantini in finale nel martello donne

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 1 ago. (askanews) - Ancora un colpo, ancora un tiro che centra il bersaglio. La squadra azzurra mette un'altra delle sue donne in finale: si tratta di Sara Fantini, non ancora 24enne parmigiana, che vola tra le top 12 del lancio del martello con una miglior misura di 71,68, l'ultima utile per la promozione. Per lei una gara di grande consistenza, malgrado l'ora mattutina e la temperatura elevata.

Una promozione ed una bocciatura, in casa Italia, nelle batterie dei 400 metri. Passa con i tempi di recupero Davide Re, autore di un buon 45.46 malgrado la solitudine della nona corsia (tale anche per la squalifica per falsa partenza del keniano Korir, che avrebbe dovuto correre in ottava). Occasione sprecata, al contrario, per il talentuoso Edoardo Scotti. Praticamente impossibile passare tra i primi tre (davanti a lui finiscono big come Bonevacia, 44.95, Norman, 45.35, e Cedenio, 45.56) ma il 45.71 che ne deriva, seppure di soli tre centesimi superiore allo stagionale, non rende giustizia al valore del 21enne emiliano. L'ultimo tempo di recupero è il 45.51 del bahamense Alonzo Russell

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli