Italia markets close in 4 hours 22 minutes
  • FTSE MIB

    22.593,47
    +94,58 (+0,42%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,24 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,10 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.633,46
    +391,25 (+1,39%)
     
  • Petrolio

    52,65
    +0,29 (+0,55%)
     
  • BTC-EUR

    30.817,40
    +644,41 (+2,14%)
     
  • CMC Crypto 200

    740,69
    +5,55 (+0,75%)
     
  • Oro

    1.842,70
    +12,80 (+0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,2133
    +0,0050 (+0,41%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    29.642,28
    +779,51 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.610,81
    +8,14 (+0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8912
    +0,0024 (+0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,0767
    +0,0011 (+0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,5441
    +0,0046 (+0,30%)
     

Oltre 42mila lavoratori in nero

webinfo@adnkronos.com
Lavoro nero e aziende irregolari: arriva il rapporto per il 2018. Secondo quanto accertato dall'Ispettorato nazionale del lavoro, con gli ispettori di Inps e Inail, sono 42.306 i lavoratori totalmente in nero individuati. E' quanto emerge dal Rapporto annuale dell'Attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale per il 2018, presentato nella sede dell'Inl. Sono state poi 98.255 le aziende individuate come irregolari, pari al 70% delle 144.166 ispezionate. Il dato emerso presenta un +5% di irregolarità rispetto al 2017: sono oltre 2 aziende su 3 quelle pertanto risultate irregolari. Sono poi 162.932 i lavoratori riscontrati come irregolari, mentre l'attività di ispezione ha portato a un ammontare di contributi e premi evasi completamente recuperati pari a 1.356.180.092, superiore del 23% rispetto al dato rilevato nell'anno precedente.

Lavoro nero e aziende irregolari: arriva il rapporto per il 2018. Secondo quanto accertato dall'Ispettorato nazionale del lavoro, con gli ispettori di Inps e Inail, sono 42.306 i lavoratori totalmente in nero individuati. E' quanto emerge dal Rapporto annuale dell'Attività di vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale per il 2018, presentato nella sede dell'Inl.

Sono state poi 98.255 le aziende individuate come irregolari, pari al 70% delle 144.166 ispezionate. Il dato emerso presenta un +5% di irregolarità rispetto al 2017: sono oltre 2 aziende su 3 quelle pertanto risultate irregolari. Sono poi 162.932 i lavoratori riscontrati come irregolari, mentre l'attività di ispezione ha portato a un ammontare di contributi e premi evasi completamente recuperati pari a 1.356.180.092, superiore del 23% rispetto al dato rilevato nell'anno precedente.