Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.932,68
    +171,63 (+0,51%)
     
  • Nasdaq

    13.100,81
    +53,63 (+0,41%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,43
    -3,66 (-3,97%)
     
  • BTC-EUR

    23.792,72
    -393,71 (-1,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    575,63
    -15,14 (-2,56%)
     
  • Oro

    1.795,50
    -20,00 (-1,10%)
     
  • EUR/USD

    1,0175
    -0,0082 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.294,23
    +14,08 (+0,33%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8418
    -0,0038 (-0,45%)
     
  • EUR/CHF

    0,9617
    -0,0038 (-0,39%)
     
  • EUR/CAD

    1,3116
    +0,0015 (+0,11%)
     

Oltre la metà delle svizzere e degli svizzeri si sente poco preparata finanziariamente a svolte inaspettate nella vita

Swiss Life Holding AG / Parola (s): Research Update/Risultati degli studi
Oltre la metà delle svizzere e degli svizzeri si sente poco preparata finanziariamente a svolte inaspettate nella vita
05.07.2022 / 09:00

Zurigo, 5 Iuglio 2022

  • Per il 60% delle persone in Svizzera è sempre più difficile prendere le giuste decisioni previdenziali e finanziarie

  • Il 53% ritiene di non essere preparato a svolte inaspettate nella vita

  • Il 47% ha l’impressione che le decisioni da prendere riguardo a questioni finanziarie e previdenziali diventino sempre più numerose

  • Il 30% delle persone in Svizzera ha già perso molto denaro in passato

  • Il 72% ritiene importante la consulenza riguardo a temi finanziari e previdenziali

Non sufficientemente informati e mal preparati
Nell’ambito di un sondaggio rappresentativo condotto su incarico di Swiss Life, la netta maggioranza delle persone intervistate in Svizzera afferma di avere sempre più difficoltà a prendere le giuste decisioni previdenziali e finanziarie. Solo il 38% si sente veramente ben informato sulle tematiche finanziarie. E più della metà si ritiene finanziariamente impreparata a svolte inaspettate nella vita.

Il 44% ha già preso almeno una volta un’importante decisione finanziaria che in seguito ha rimpianto. E circa un terzo ha addirittura già perso una grande somma di denaro, perché non si era informato con la dovuta attenzione. Il 44% dei baby boomer (classi 1946-1964) col senno di poi avrebbe preferito rivolgersi a una consulente finanziaria o a un consulente finanziario personale nell’ambito delle decisioni relative al pensionamento.

La stragrande maggioranza crede nella libertà di scelta finanziaria
Per l’86% delle persone in Svizzera è fondamentale poter decidere in piena libertà di scelta riguardo a questioni finanziarie. Il 69% si sente responsabile in prima persona del successo o del fallimento della propria previdenza finanziaria e il 71% delle persone intervistate è convinto che la libertà di scelta e l’indipendenza finanziarie siano un obiettivo personale realistico. Che si tratti di un lungo viaggio, di un cambiamento di lavoro o dell’acquisto di una casa: il 63% ha obiettivi finanziari chiari e una persona su due progetta, nei prossimi dodici mesi, di prendere una decisione con importanti ripercussioni finanziarie.

I giovani desiderano una consulenza personale
Il 72% delle persone interpellate ritiene che la consulenza sia importante riguardo a tematiche finanziarie e previdenziali e il 70% afferma che una consulente o un consulente personale stia diventando addirittura sempre più importante. I più giovani (Gen Z e Millennial nati tra il 1981 e il 2004) attribuiscono la massima importanza alla consulenza, con il 76%. In caso di un’importante stipula di contratto, per l’80% degli intervistati l’interazione con una persona è indispensabile. La fiducia nella propria consulente finanziaria / assicurativa o nel proprio consulente finanziario / assicurativo è grande (complessivamente l’86%), ma quasi la metà non ha un/a consulente fissa/o presso la propria banca o assicurazione.

Infografica “finanze e previdenza” (pdf)

Lo studio
Su incarico di Swiss Life, tra il 7 aprile e il 13 aprile 2022 YouGov ha condotto un sondaggio rappresentativo sulla tematica “finanze e previdenza”. Sono state intervistate online 1 051 persone provenienti dalla Svizzera di età compresa tra i 18 e i 79 anni.


Altri articoli e studi di Swiss Life sulla vita in piena libertà di scelta
“Vivere in piena libertà di scelta” è il purpose di Swiss Life, che presenta regolarmente interviste con esperti, articoli da cui trarre ispirazione e sondaggi rappresentativi sull’argomento. Tutti gli articoli e gli studi sono reperibili online all’indirizzo www.swisslife.com/hub.

Informazioni

Media Relations
Telefono +41 43 284 77 77
media.relations@swisslife.ch

Investor Relations
Telefono +41 43 284 52 76
investor.relations@swisslife.ch

www.swisslife.com 

Seguiteci su Twitter
@swisslife_group 

Ulteriori informazioni
Trovate tutti i comunicati stampa all’indirizzo swisslife.ch/comunicatistampa

Swiss Life
Il gruppo Swiss Life è un primario offerente di soluzioni previdenziali e finanziarie globali a livello europeo. Nei mercati principali Svizzera, Francia e Germania, Swiss Life, tramite i propri agenti nonché vari partner di vendita (broker e banche), offre alla sua clientela privata e aziendale una consulenza completa e individuale e un’ampia gamma di prodotti propri e di partner. 

I consulenti di Swiss Life Select, Tecis, Horbach, Proventus, Fincentrum e Chase de Vere selezionano sul mercato i prodotti adeguati per i clienti, secondo l’approccio Best Select. Swiss Life Asset Managers offre a investitori istituzionali e privati accesso a soluzioni d’investimento e di gestione patrimoniale. Swiss Life assiste sia gruppi multinazionali, con soluzioni di previdenza a favore del personale, sia clienti privati benestanti, con prodotti di previdenza strutturati.

Swiss Life Holding SA, con sede a Zurigo, trae le sue origini dalla Società svizzera di Assicurazioni generali sulla vita dell’uomo fondata nel 1857. L’azione di Swiss Life Holding SA è quotata allo SIX Swiss Exchange (SLHN). Fanno parte del gruppo Swiss Life anche diverse controllate. Il gruppo dà lavoro a circa 10 000 collaboratori e dispone di una rete di vendita di circa 17 000 consulenti.

Filmato su Swiss Life

Cautionary statement regarding forward-looking information
This publication contains specific forward-looking statements, e.g. statements including terms like “believe”, “assume”, “expect” or similar expressions. Such forward-looking statements, by their nature, are subject to known and unknown risks, uncertainties and other important factors. These may result in a substantial divergence between the actual results, developments and expectations of Swiss Life and those explicitly or implicitly described in these forward-looking statements. Given these uncertainties, the reader is reminded that these statements are merely projections and should not be overvalued. Neither Swiss Life nor its Members of the Board of Directors, executive managers, managers, employees or external advisors nor any other person associated with Swiss Life or with any other relationship to the company makes any express or implied representation or warranty as to the correctness or completeness of the information contained in this publication. Swiss Life and the abovementioned persons shall not be liable under any circumstances for any direct or indirect loss resulting from the use of this information. Furthermore, Swiss Life undertakes no obligation to publicly update or change any of these forward-looking statements, or to adjust them to reflect new information, future events, developments or similar.


Fine comunicato stampa

Lingua:

Italiano

Società:

Swiss Life Holding AG

General-Guisan-Quai 40

8022 Zürich

Schweiz

Telefono:

+41432843311

E-mail:

investor.rel@swisslife.ch

Internet:

www.swisslife.com

ISIN:

CH0014852781

Numero di Sicurezza:

1485278

Elencati:

SIX Swiss Exchange

EQS News ID:

1390529


 

Fine annuncio

EQS News-Service

show this
show this
Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli