Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.834,81
    +73,76 (+0,22%)
     
  • Nasdaq

    13.096,26
    +49,08 (+0,38%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,37
    -3,72 (-4,04%)
     
  • BTC-EUR

    23.726,78
    -496,52 (-2,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,43
    -16,33 (-2,76%)
     
  • Oro

    1.796,20
    -19,30 (-1,06%)
     
  • EUR/USD

    1,0192
    -0,0066 (-0,64%)
     
  • S&P 500

    4.285,76
    +5,61 (+0,13%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.787,61
    +10,80 (+0,29%)
     
  • EUR/GBP

    0,8428
    -0,0028 (-0,34%)
     
  • EUR/CHF

    0,9625
    -0,0030 (-0,31%)
     
  • EUR/CAD

    1,3133
    +0,0032 (+0,24%)
     

Omicron 5, il commento di Matteo Bassetti

Omicron 5 Bassetti
Omicron 5 Bassetti

Con il rialzo dei contagi e il tasso di positività che sale, come sarà l’estate 2022? Gli esperti si sbilanciano, ma c’è anche chi lancia un nuovo allarme per la rapida diffusione della nuova variante. Omicron 5 preoccupa Antonella Viola e anche il collega Fabrizio Pregliasco raccomanda l’uso della mascherina, anche d’estate. Evita allarmismi, invece, Matteo Bassetti.

Covid, preoccupa Omicron 5: il commento di Bassetti

Gli esperti si dicono preoccupati per la diffusione della nuova variante, altamente trasmissibile. A dire la sua è anche l’infettivologo genovese Matteo Bassetti.

“Il Covid, ora, è diventato contagioso come il morbillo, dieci volte in più di quanto lo fosse nel 2020. Eppure, il mio reparto è vuoto. Basta con l’isteria da emergenza, piuttosto cominciamo a organizzare la campagna vaccinale d’autunno, ha sottolineato Bassetti.

Intervistato da Repubblica, il direttore della Clinica di Malattie infettive del Policlinico San Martino ha parlato dell’attuale andamento epidemiologico e ha aggiunto: “Si tratta della fiammata estiva di una variante molto contagiosa. La trasmissibilità di Omicron 5 è 10 volte quella del virus iniziale. Allora, un positivo poteva infettare altre 2/3 persone, oggi ne contagia 20. Se c’è un positivo a una festa, la metà degli invitati si infetterà. Omicron 5 si sovrappone alla malattia infettiva più contagiosa: il morbillo. Però, il virus non è più aggressivo, è molto simile a quello dell’influenza, con febbre per 2/4 giorni, mal di gola, diarrea, ma non riscontriamo più polmoniti. Non è più il Covid 2020“.

Il motivo? “Il virus è meno aggressivo, ma c’è anche il 90% della popolazione vaccinata. Inoltre, quasi il 30% degli italiani ha fatto Omicron e quindi, o per i vaccini o per immunizzazione naturale, gli anticorpi per il Covid sono nella quasi totalità delle persone”.

Importante “non allarmare la popolazione: questa volta accuso i colleghi, non i giornali o il ministro. Non c’è nessun allarme”. Quindi ha ricordato: “Prima di noi sono stati invasi da Omicron 5 Sudafrica, Spagna Inghilterra e non hanno fatto questa cagnara. Contano diversamente i positivi ospedalizzati: lo dico da molti mesi, di differenziare chi entra in ospedale per il Covid o chi, ricoverandosi, si scopre positivo. Noi mettiamo tutto insieme e facciamo danni all’economia. Se fossi un turista, e volessi fare una vacanza in Italia, con questi numeri, che però non corrispondono a un’analisi quantitativa reale del fenomeno, io cambierei destinazione”.

L’importanza del vaccino

Bassetti ribadisce l’importanza del vaccino anti-Covid e di una tempestiva organizzazione vaccinale in vista del prossimo autunno.

“Ad agosto arriverà il nuovo vaccino bivalente. Dobbiamo cominciare a organizzarci, oggi, per come somministrarlo e a chi. Invece che stare a correre dietro a un raffreddore, pensiamo a mettere al sicuro pazienti fragili e operatori sanitari, nei primi due mesi di campagna e poi, se sarà il caso, vaccinare altre fasce di popolazione”, ha commentato.

Sulla mascherina ha aggiunto: Con varianti così contagiose, ha l’affidabilità di un colabrodo. Però consiglio agli anziani e ai fragili di indossare la Ffp2 nei luoghi chiusi. Anche con la mascherina, vale lo stesso discorso dell’isolamento: i cittadini siano responsabilizzati, non obbligati”.

Allarme vaiolo delle scimmie

Non si dice preoccupato per il Covid, ma è più allarmato per i casi di vaiolo delle scimmie.

“Mi preoccupano i 3.500 casi di vaiolo delle scimmie, 73 in Italia, per ora nessuno in Liguria: è un virus sessualmente trasmissibile e credo che l’estate sarà un moltiplicatore di contagi. Per questo, per esempio, vaccinerei contro il vaiolo tutti i giovani, sono state le sue parole.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli