Italia markets open in 1 hour 44 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.169,40
    +300,49 (+1,04%)
     
  • EUR/USD

    1,0183
    +0,0012 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    23.662,67
    -12,90 (-0,05%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,90
    +2,99 (+0,52%)
     
  • HANG SENG

    20.052,84
    +222,32 (+1,12%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

Omicron 5, Sileri: "Stop ondata covid in Italia tra 2 settimane"

(Adnkronos) - L'ondata covid in Italia, spinta oggi anche dalla variante Omicron 5, si esaurirà in 2-3 settimane. E' la previsione di Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, ai microfoni della trasmissione "Fino a qui tutto bene" su Radio Cusano Campus. I numeri del bollettino non evidenziano "nulla di preoccupante. C'è una circolazione importante di una variante molto contagiosa, con un virus che oggi è più debole rispetto a quello del passato. Se mi chiedete mascherina sì o no... E' un ottimo presidio, ma conviene oggi lasciarla su base volontaria come raccomandazione. Bisogna tenerla a portata di mano e indossarla quando c'è assembramento".

Come sarà il mese di luglio? "Normalmente un'ondata dura 7-8 settimane, infatti il Portogallo sta già vedendo la sua curva abbassarsi. 2-3 settimane e succederà lo stesso anche da noi. In autunno dovremmo porci il problema? Se non fossimo vaccinati e se non avessimo un vaccino aggiornato. Ma siccome la maggior parte di noi è vaccinata e il vaccino aggiornato dovremmo averlo non dobbiamo pensare a restrizioni e lockdown".

L'obbligo di mascherine "sui mezzi pubblici rimarrà, ma più avanti anche lì per me potrebbe essere tolta e diventare fortemente raccomandata. Dovrebbe restare negli ospedali, nelle strutture sanitarie. Poi ci porremo il problema in autunno. Il punto chiave oggi deve essere il vaccino aggiornato, dobbiamo concentrarci su questo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli