Italia markets closed
  • FTSE MIB

    26.489,18
    +211,61 (+0,81%)
     
  • Dow Jones

    35.294,76
    +382,20 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    14.897,34
    +73,91 (+0,50%)
     
  • Nikkei 225

    29.068,63
    +517,70 (+1,81%)
     
  • Petrolio

    82,66
    +1,35 (+1,66%)
     
  • BTC-EUR

    53.011,27
    +2.011,43 (+3,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.464,06
    +57,32 (+4,07%)
     
  • Oro

    1.768,10
    -29,80 (-1,66%)
     
  • EUR/USD

    1,1606
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.471,37
    +33,11 (+0,75%)
     
  • HANG SENG

    25.330,96
    +368,37 (+1,48%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.182,91
    +33,85 (+0,82%)
     
  • EUR/GBP

    0,8437
    -0,0041 (-0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0701
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,4344
    +0,0001 (+0,01%)
     

Oms, '4 mln di casi Covid in 7 giorni, primo calo sostanziale in 2 mesi'

·1 minuto per la lettura

Sono 4 milioni i nuovi contagi Covid-19 segnalati a livello globale dal 6 al 12 settembre: un dato che rappresenta "il primo sostanziale calo dei casi settimanali in più di 2 mesi". Lo sottolinea l'Organizzazione mondiale della sanità, nel report diffuso ogni settimana sull'andamento della pandemia di coronavirus Sars-CoV-2. "Tutte le regioni hanno riportato un calo dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente", spiega l'Oms, evidenziando che "anche il numero di morti segnalati a livello globale nell'ultima settimana è diminuito rispetto alla settimana precedente, con poco più di 62mila nuovi decessi" registrati.

Da inizio emergenza - calcola l'Oms - il numero di casi di Covid-19 segnalati nel mondo ha superato i 224 milioni, con oltre 4,6 milioni di morti. Decessi che, pur calando a livello globale, nell'ultima settimana aumentano nella regione Africana (+7%), mentre il Sud Est asiatico è quella che ha registrato la riduzione maggiore (-20%). Le regioni Americhe e Mediterraneo orientale hanno riportato cali leggermente inferiori (-9% e -6%), mentre le morti segnalate nelle regioni Europea e Pacifico occidentale risultano stabili rispetto alla settimana precedente.

Le regioni che riportano i maggiori tassi di incidenza settimanale per 100mila abitanti di casi e di decessi Covid sono le stesse dei 7 giorni precedentemente analizzati: Americhe (143 nuovi casi ogni 100mila abitanti; 2,3 decessi/100mila) e regione Europea (119,4 nuovi casi/100mila e 1,5 decessi/100mila).

Il numero più alto di nuovi contagi è stato segnalato da Usa (1.034.836 nuovi casi, -20%), Regno Unito (256.051, +5%), India (248.248, -15%), Repubblica islamica dell'Iran (172.030, -17%) e Turchia (158.236, +6%).

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli