Italia markets open in 8 hours 26 minutes
  • Dow Jones

    32.803,47
    +76,67 (+0,23%)
     
  • Nasdaq

    12.657,55
    -63,04 (-0,50%)
     
  • Nikkei 225

    28.175,87
    +243,67 (+0,87%)
     
  • EUR/USD

    1,0177
    -0,0073 (-0,71%)
     
  • BTC-EUR

    22.869,06
    -68,19 (-0,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    533,20
    -2,02 (-0,38%)
     
  • HANG SENG

    20.201,94
    +27,94 (+0,14%)
     
  • S&P 500

    4.145,19
    -6,75 (-0,16%)
     

Opec vede rallentamento crescita domanda petrolio nel 2023

Il logo Opec presso la sede di Vienna

LONDRA (Reuters) - L'Opec ha previsto che la domanda mondiale di petrolio aumenterà ancora l'anno prossimo, ma ad un ritmo leggermente più lento rispetto al 2022, con un consumo sostenuto da un migliore contenimento della pandemia Covid-19 e da una crescita economica globale ancora robusta.

In un rapporto mensile, l'Opec ha detto di prevedere un aumento della domanda mondiale di petrolio di 2,7 milioni di barili al giorno (bpd) nel 2023. Le previsioni di crescita per quest'anno sono rimaste invariate a 3,36 milioni di bpd.

Il consumo di petrolio si è ripreso dal crollo indotto dalla pandemia nel 2020 e quest'anno dovrebbe superare i livelli del 2019, mentre i prezzi hanno raggiunto picchi record. Tuttavia, i prezzi elevati del greggio e le epidemie di coronavirus in Cina hanno intaccato le proiezioni di crescita per il 2022.

"Nel 2023 le aspettative di una crescita economica globale sana e di un miglioramento degli sviluppi geopolitici, insieme ai previsti miglioramenti nel contenimento del Covid-19 in Cina, dovrebbero incrementare il consumo di petrolio", ha detto l'Opec nel rapporto.

L'Opec ha detto che le sue previsioni per il 2023 presuppongono che non ci sia un'escalation della guerra in Ucraina e che rischi come l'aumento dell'inflazione non incidano pesantemente sulla crescita economica globale.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli