Italia Markets closed

Orientamenti 2019 a Genova: la Green economy e il lavoro del futuro

info@wecanjob.it (WeCanJob.it)

Orientamenti 2019 a Genova: la Green economy e il lavoro del futuro

Tra martedì 12 e giovedì 14 novembre 2019 il Salone di Genova Orientamenti 2019 aprirà le sue porte presso il Porto Antico del capoluogo ligure per accogliere decine di migliaia di giovani in cerca di risposte alle tante domande che riguardano il loro futuro formativo e professionale: qual è il mestiere giusto per me? Quale percorso di istruzione e formazione mi conviene scegliere? Su che settore economico puntare per una piena e completa realizzazione dal punto di vista professionale? Quali competenze acquisire, e in che modo?

Domande a cui, purtroppo, spesso non si riceve una risposta autorevole ed efficace da parte del mondo delle istituzioni, lasciando che siano genitori e parenti a ricoprire il ruolo di “consiglieri”. Ma, per quanto genitori e parenti siano armati delle migliori intenzioni, spesso sono legati a rappresentazioni non più attuali del mercato del lavoro, offrendo pertanto indicazioni e consigli tutt’altro che adeguati.

LEGGI ANCHE: Recruiting day e colloqui con le aziende a Orientamenti 2019. Oltre 1.500 posizioni aperte 

Ed è proprio per colmare questo “vuoto d’orientamento” che nasce Orientamenti 2019 di Genova. Un Salone che intende mostrare ai giovani le reali dinamiche dell’attuale mercato del lavoro, indirizzandoli verso le strade formative e professionali che porteranno al miglior esito. In tal senso, ampissimo spazio verrà dato, in quest’edizione del Salone Orientamenti di Genova, alla Green economy, ovvero il settore economico-produttivo che ospita tutte le professioni dedicate al rispetto dell’ambiente, all’agricoltura e al turismo sostenibile, alla gestione misurata delle risorse naturali e alla riconversione dei cicli produttivi in vista di un’etica dei consumi più accorta.

Un settore economico, quello della Green economy, che già oggi è in grado di generare il 2,4% del nostro Pil, ma che in futuro promette di crescerà ancora: il Censis e Confcooperative stimano infatti che, entro il 2023, in Italia la Green economy genererà circa mezzo milione di posti di lavoro, ovvero il 20% dei fabbisogni professionali nella loro interezza.

E proprio alla Green economy saranno dedicati diversi incontri in programma al Salone di Genova Orientamenti 2019. Come per esempio quelli in programma alle 14:00 e alle 18:00 di martedì 12 novembre presso la Sala Grecale del Porto Antico di Genova, quando rappresentanti della Rete Nazionale degli Istituti Alberghieri (RENAIA), della rete Nazionale degli Istituti Agrari (RENISA) e del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) esporranno agli studenti le nuove opportunità formative nell’agricoltura e nel turismo.

O come l’incontro “Green Economy e Green Jobs”, in programma dalle 14:30 alle 16:30 di mercoledì 13 novembre presso la Sala Maestrale, promosso dal MIUR in concerto con l’Agenzia Ligure per gli Studenti e l’Orientamento (ALISEO), che vedrà coinvolti il Vicepresidente per il Capitale Umano di Confindustria, i Presidenti dei Consigli degli Ordini Nazionali dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e dei Geometri e dei Geometri Laureati nonché quelli dei Collegi Nazionali dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati e degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati.

Appuntamenti, quelli descritti, a cui no mancare. Perché il futuro del lavoro è Green!

Visita il sito del Salone Orientamenti 2019 per maggiori informazioni sulla manifestazione: clicca qui.

 

Segui WeCanJob anche su Telegram, iscriviti al nostro canale dedicato alla formazione e al lavoro.

Autore: We Can Job. Per approfondimenti su formazione e lavoro visita il sito Wecanjob.it.