Italia Markets closed

Oro Analisi Fondamentale Giornaliera, Previsioni – L’oro in giornata influenzato anzitutto dal calo del dollaro

James Hyerczyk

 

Lunedì a inizio giornata il mercato dell’oro si muove in rialzo, un movimento che non rappresenta certo una sorpresa. Potremmo assistere alla quadratura di posizione in vista del rapporto sull’inflazione al consumo negli USA in uscita mercoledì.

Alle 10.00 GMT, su Comex, i future sull’oro con scadenza ad aprile si attestano a $ 1323,10, in rialzo di $ 7,40 (+0,57%).

Nonostante un rialzo dei rendimenti dei titoli del Tesoro USA, il dollaro USA sta perdendo terreno in risposta principalmente a un apprezzamento del dollaro, che contribuisce a rendere loro un investimento più appetibile. Il metallo prezioso, inoltre, si muove in rialzo nonostante un aumento della domanda di investimenti ad alto rendimento, mentre le borse si muovono in rialzo dopo l’ondata di vendite della scorsa settimana.

Oro Comex grafico giornaliero

Previsioni

Se l’inaspettato del rialzo dell’oro dovesse continuare, potremmo allora assistere a un rally all’interno di $ 1339,80-$ 1347,00 entro la fine della settimana. Un passaggio al di sotto dei $ 1309,00 segnalerebbe il ritorno di un trend ribassista in direzione del probabile obiettivo successivo a $ 1306,60-$ 1291,50.

In giornata non sono attese notizie economiche importanti. Alle 19.00 GMT, comunque, verrà pubblicato il bilancio previsionale federale, previsto a 50,2 miliardi di dollari.

Mercoledì sarà la volta di un rapporto sui prezzi al consumo negli USA, che dovrebbe fare chiarezza cui segnali di crescita dell’inflazione e, di conseguenza, sulla frequenza dei tanto attesi incrementi dei tassi di interesse.

Il clima di preoccupazione attorno all’aumento dell’inflazione ha innescato il calo della scorsa settimana nelle borse di tutto il mondo. Un aumento dei tassi di interesse sui titoli del Tesoro USA e la fuga verso beni rifugio ha spinto il dollaro USA in rialzo, rendendo l’oro un investimento meno desiderabile. I trader dell’oro sembrano oggi voler invertire questo movimento reputando che l’ondata di vendite fosse eccessiva.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: