Italia Markets close in 2 hrs 16 mins

Oro, analisi fondamentale giornaliera, previsioni – Dollaro in lieve rialzo preme sui prezzi

James Hyerczyk
Metalli preziosi in forte affanno con la prospettiva di un incontro fra Trump e Xi Jinping ed un dollaro USA davvero in gran spolvero

Mercoledì a inizio giornata, i future sull’oro si muovono in leggero ribasso, in risposta a un lieve apprezzamento del dollaro e alle tensioni commerciali fra USA e Cina. Martedì in tarda giornata l’amministrazione Trump ha annunciato l’introduzione di nuovi dazi del 10% su altri 200 miliardi di dollari in importazioni dalla Cina.

Alle ore 8:20, su Comex, i future sull’oro con scadenza ad agosto hanno chiuso a $ 1253,60, in calo di $ 1,80 (-0,14%).

L’azione del prezzo di inizio giornata suggerisce un orientamento al ribasso, ma la limitata estensione dell’ondata di vendite indica che gli investitori stanno aspettando una risposta migliore dal dollaro USA per poi prender una decisione. Finora la reazione alle notizie sui dazi è stata normale. Gli investitori inizialmente hanno liquidato investimenti rischiosi e acquistato Yen giapponesi e buoni del Tesoro Usa in quanto beni rifugio. Ancora una volta, l’oro è stato ignorato in tal senso.

Fra le altre notizie, martedì le partecipazioni nel SPDR Gold Trust, il più grande fondo di investimento indicizzato sull’oro, sono scese dello 0,22%, scivolando a 799,02 tonnellate dalle 800,77 tonnellate di lunedì.

Previsioni

Più tardi in giornata, probabilmente gli investitori si libereranno delle preoccupazioni sulla disputa commerciale tra Stati Uniti e Cina per concentrarsi sui nuovi dati economici degli Stati Uniti. L’inflazione alla produzione core dovrebbe attestarsi allo 0,2%. Anche l’IPP dovrebbe aumentare dello 0,2%. Si prevede che le scorte finali all’ingrosso arriveranno allo 0,5%, invariate rispetto al mese precedente. Attesi anche un paio di discorsi di esponenti della Fed. Il membro del FOMC Bostic dovrebbe parlare alle 16:30 GMT e Williams alle 20:30 GMT. Entrambi potrebbero spostare i mercati se oltre ai commenti sulla politica monetaria e sul futuro dei tassi di interesse, parleranno dell’impatto delle tariffe sulla crescita economica.

I trader dell’oro seguiranno anche l’asta dei titoli decennali. Gli investitori si aspettano un rendimento del 2,96%. Sulla base dell’azione dei prezzi di inizio sessione, è probabile che gli investitori reagiscano alla direzione del dollaro USA. Se il dollaro viene utilizzato come bene rifugio, allora i prezzi dell’oro potrebbero scendere.

 

 

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: