Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.766,09
    +280,09 (+1,14%)
     
  • Dow Jones

    34.382,13
    +360,73 (+1,06%)
     
  • Nasdaq

    13.429,98
    +304,98 (+2,32%)
     
  • Nikkei 225

    28.084,47
    +636,47 (+2,32%)
     
  • Petrolio

    65,51
    +0,14 (+0,21%)
     
  • BTC-EUR

    37.371,44
    -2.940,23 (-7,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,33
    +39,77 (+2,93%)
     
  • Oro

    1.844,00
    +5,90 (+0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,2148
    +0,0063 (+0,52%)
     
  • S&P 500

    4.173,85
    +61,35 (+1,49%)
     
  • HANG SENG

    28.027,57
    +308,87 (+1,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.017,44
    +64,99 (+1,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8610
    +0,0013 (+0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0949
    +0,0010 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4699
    +0,0008 (+0,05%)
     

Oro, Analisi Tecno-Grafica e Fondamentale: Tutti gli Occhi Puntati sull’Inversione di Tendenza

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’Oro è salito sui massimi delle ultime otto settimane poiché la ripresa dei contagi in alcune parti del mondo ha smorzato bruscamente le prospettive di crescita, aumentando la domanda di sicurezza e di conseguenza di beni rifugio, di cui l’Oro è il fulcro centrale. Mentre gli indici nella giornata di ieri hanno mostrato una forte verve rialzista durante la sessione americana, il mercato rimane comunque nervoso per lo svolgimento delle “operazioni di reflazione”. Ciò ha incoraggiato gli investitori a rivalutare le prospettive di ripresa e ricollocare i propri asset verso un contesto più equilibrato.

Occhi puntati sulla riunione della BCE

Gli operatori terranno inoltre d’occhio l’imminente riunione della BCE e le relative decisioni sui tassi di interesse per ottenere indizi sulla guida della politica monetaria della banca centrale che influenzerà anche l’andamento futuro del prezzo dell’Oro. Si prevede che la BCE manterrà la sua politica invariata e manterrà una posizione accomodante anche in una possibile terza ondata virale. Comunque, il ritmo di vaccinazione relativamente più lento rispetto al Regno Unito e agli Stati Uniti suggerisce che l’Eurozona corre il forte rischio di subire maggiori difficoltà economiche nei prossimi mesi. Per questo motivo la possibilità per la BCE di rimanere accomodante è più probabile.

Il rischio è quando la banca centrale decide di ritirare il programma di acquisto di emergenza pandemico (PEPP).

Grossa attesa della consueta conferenza stampa post incontro da parte del presidente della BCE Christine Lagarde poiché il suo discorso sarà attentamente esaminato dai commercianti di valuta e oro.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni di breve/medio termine sull’Oro

Dal punto di vista tecno-grafico, questi giorni per la commodity sono stati importanti poiché è in un’importante punto di svolta. Potrebbe essere l’inizio di una nuova tendenza che influenzerebbe non poco l’intero scenario.

Il primo obiettivo di questa possibile nuova tendenza è il precedente massimo storico a quota 1921.49 $ mentre il secondo è l’Onda 1 intermedia a 1999.40 $. Da menzionare l’area di supply in area 1951.97/1968 $ la quale potrebbe essere un forte ostacolo al rally.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: