Italia Markets close in 4 hrs 57 mins

Oro, Prezzo Ancora in Fase di Consolidamento Sopra il Supporto Principale

·2 minuto per la lettura

I prezzi dell’oro si stanno ancora consolidando da circa tre giorni, avendo superato stabilmente la prima resistenza a 1800 dollari ed essendo probabilmente orientati già verso il test del livello successivo a 1850 dollari.

La situazione attuale, dopo il forte crollo di inizio anno e il precedente di metà Novembre 2021, ricorda da vicino i consolidamenti di questa estate, quando il prezzo dondolava lentamente appunto tra i 1800/1810 e i 1830/1850 dollari l’oncia.

Stamattina alle ore 9:30 il prezzo dell’oro si trova esattamente a 1826,40 dollari l’oncia, in rialzo del +0,2%.

Il prezzo dell’oro potrà contare presto su un forte break-out?

Da un lato, la solidità del prezzo mostrata in questi giorni fa ritenere improbabile un calo repentino sotto il supporto principale di 1800 dollari e il successivo di 1780 dollari. Dall’altro, però, pare che l’oro non disponga ancora nemmeno della spinta sufficiente per aggredire il livello di resistenza principale a 1850 dollari che potrebbe abilitare un nuovo break-out rialzista.

Iniziando proprio con questo scenario bullish, il primo valore da monitorare è quello imminente a 1830 dollari l’oncia, il cui superamento potrebbe consentire un nuovo allungo proprio verso l’area di test della resistenza principale. Se il valore di 1830 dollari dovesse essere superato in maniera stabile e decisa, allora il consolidamento potrebbe proseguire nella fascia superiore tra 1830 e 1850 dollari.

In caso di break-out rialzista, invece, il prezzo dell’oro potrebbe rapidamente dirigersi verso il livello di resistenza successivo a 1880 dollari l’oncia, mirando nel breve/medio termine all’area di 1900 dollari l’oncia.

Per quanto concerne invece lo scenario ribassista, l’area di supporto principale resta quella a 1800 dollari, apparentemente molto solida.

Il successivo livello tecnico da monitorare, come già accennato, è quello di 1780 dollari l’oncia e un break-out in questo caso potrebbe rapidamente far scivolare il prezzo dell’oro verso i minimi relativi di 1750 dollari.

Il calendario economico di oggi

Oggi molti dati macro di rilievo provenienti dall’Eurozona, a partire dal tasso di inflazione in Francia, la crescita del PIL tedesco e la bilancia commerciale dell’Eurozona.

Dagli USA, attenzione invece alle vendite al dettaglio e alla produzione industriale.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli