Annuncio pubblicitario
Italia markets closed
  • FTSE MIB

    33.764,15
    +50,21 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    37.983,24
    -475,84 (-1,24%)
     
  • Nasdaq

    16.175,09
    -267,10 (-1,62%)
     
  • Nikkei 225

    39.523,55
    +80,92 (+0,21%)
     
  • Petrolio

    85,45
    +0,43 (+0,51%)
     
  • Bitcoin EUR

    60.055,34
    -3.074,84 (-4,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.360,20
    -12,50 (-0,53%)
     
  • EUR/USD

    1,0646
    -0,0085 (-0,79%)
     
  • S&P 500

    5.123,41
    -75,65 (-1,46%)
     
  • HANG SENG

    16.721,69
    -373,34 (-2,18%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.955,01
    -11,67 (-0,23%)
     
  • EUR/GBP

    0,8547
    +0,0004 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9728
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4653
    -0,0029 (-0,19%)
     

Oro tocca di nuovo massimi storici, timori per inflazione Usa

Produzione di oro presso l'impianto di metalli preziosi di Krastsvetmet a Krasnoyarsk

(Reuters) - I prezzi dell'oro registrano un nuovo record, a fronte dei timori riguardo a pressioni inflazionistiche che hanno incrementato la domanda di lingotti come copertura, con i trader che ignorano i dubbi su un imminente taglio dei tassi di interesse statunitensi e l'aumento dei rendimenti del Treasury.

Alle 9,05 l'oro spot perde lo 0,1% a 2.277,50 dollari l'oncia dopo aver toccato il massimo storico di 2.288,09 dollari a inizio seduta.

Il metallo prezioso ha segnato massimi storici consecutivamente da giovedì.

I futures statunitensi sull'oro guadagnano lo 0,9% a 2.301,8 dollari.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

"L'oro continua a essere target di acquisti rifugio mentre l'Ucraina procede con gli attacchi alle infrastrutture petrolifere russe, al punto da ignorare l'aumento dei rendimenti statunitensi e le aspettative che la Fed non tagli i tassi a giugno", ha detto Matt Simpson, senior analyst di City Index.

(Tradotto da Laura Contemori, editing Gianluca Semeraro)