Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.852,99
    -1.245,84 (-4,60%)
     
  • Dow Jones

    34.899,34
    -905,04 (-2,53%)
     
  • Nasdaq

    15.491,66
    -353,57 (-2,23%)
     
  • Nikkei 225

    28.751,62
    -747,66 (-2,53%)
     
  • Petrolio

    68,15
    -10,24 (-13,06%)
     
  • BTC-EUR

    47.787,00
    -1.166,69 (-2,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.365,60
    -89,82 (-6,17%)
     
  • Oro

    1.788,10
    +1,20 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,1322
    +0,0110 (+0,99%)
     
  • S&P 500

    4.594,62
    -106,84 (-2,27%)
     
  • HANG SENG

    24.080,52
    -659,64 (-2,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,58
    -203,66 (-4,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8486
    +0,0074 (+0,88%)
     
  • EUR/CHF

    1,0434
    -0,0050 (-0,47%)
     
  • EUR/CAD

    1,4481
    +0,0305 (+2,15%)
     

Orso invade l'autostrada, investito e ucciso su A25 ad Avezzano

·1 minuto per la lettura

Non è riuscito ad attraversare indenne l’autostrada: un giovane orso bruno marsicano, un esemplare maschio di 200 kg circa, è stato investito questa notte, intorno alle 3.00, sull’A/25, nell’area del Comune di Avezzano. Colpito al centro della carreggiata in direzione di Pescara, è stato poi trascinato per circa 15 metri, prima di finire la sua corsa nella corsia di sorpasso.

Gli Agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Pratola Peligna hanno curato i rilievi dell’incidente ed hanno rinvenuto, sul luogo dell’investimento, frammenti di colore bianco e nero probabilmente appartenenti al veicolo investitore, il cui conducente non si è fermato. Il decesso del giovane orso, per politraumatismo da investimento, è stato constatato dal Veterinario della ASL di Avezzano, intervenuto sul posto.

Sono in corso ulteriori indagini finalizzate ad accertare il punto di accesso del plantigrado ed i motivi per i quali il conducente del veicolo investitore, certamente danneggiato, non si sia fermato a soccorrere l’animale, come previsto dall’art. 189 comma 9 bis codice della strada. Un episodio analogo, si era verificato nell’aprile del 2013: anche in quella occasione fu investito un giovane maschio di circa 3 anni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli