Italia Markets closed

Oscar bilancio, il gruppo Hera vince premio per la comunicazione

Mda

Milano, 12 nov. (askanews) - Il Gruppo Hera ha vinto il premio speciale Oscar di Bilancio per la comunicazione nella 55esima edizione della manifestazione promossa da Ferpi (Federazione Relazioni Pubbliche Italiana) che premia le imprese virtuose nelle attività di reporting. La cerimonia si è tenuta a Milano, a Palazzo Mezzanotte, in Piazza Affari, alla presenza del Presidente di Borsa Italiana Andrea Sironi.

Tra gli elementi di forza che hanno convinto la commissione esterna dell'Oscar a riconoscere proprio alla multiutility questo premio speciale c'è la narrazione, definita efficace, innovativa e rivolta in modo chiaro a tutti gli stakeholder. Dalle motivazioni espresse dalla giuria, in particolare, emerge come "in tutto il materiale della multiutility preso in considerazione ci sia molta enfasi sulla comunicazione e sulla volontà di condividere risultati ed obiettivi. Hera racconta la sua equity story in maniera dettagliata, anche attraverso la condivisione di un'enciclopedia interattiva molto approfondita nei contenuti". Apprezzata anche "la trasparenza della comunicazione, che viene sostenuta dalla presentazione dell'intero ecosistema della comunicazione attraverso numerosi contenuti condivisi in maniera semplice ed intuitiva".

Nella strategia di rendicontazione il Gruppo Hera ha deciso di accompagnare al classico trasferimento dei risultati agli stakeholder, anche una visione della direzione che l'azienda intende intraprendere nel prossimo futuro, dei suoi valori e del suo scopo. Anche per questo, nel Bilancio di Sostenibilità 2018 il Gruppo Hera ha dato maggiore spazio alla dimensione locale, pensando nove pagine inedite dedicate ad ogni territorio servito. Inoltre, è proseguito l'impegno intrapreso lo scorso anno con l'introduzione nel Bilancio del Mol a valore condiviso, ovvero quella quota di margine operativo lordo derivante da attività di business che perseguono gli interessi dell'azienda e, insieme, 11 dei 17 obiettivi dell'Agenda Onu al 2030 per lo sviluppo sostenibile.

"Questo premio ci riempie d'orgoglio e dimostra che la strada intrapresa è quella giusta - ha commentato Giuseppe Gagliano, Direttore Centrale Relazioni Esterne Gruppo Hera -. Sviluppandoci con le nostre comunità di riferimento, abbiamo capito quanto fosse importante raccontarci fino in fondo, permettendo a tutti di conoscere quello che facciamo, come lavoriamo e i valori in cui crediamo. Dietro ogni numero del Gruppo, proprio per questo, c'è una storia fatta di volti, persone, lavoro ed entusiasmo. Quando si parla di rendicontazione, del resto, non si parla solo di un tema di "compliance". La trasparenza, cioè, è anche un valore civile, da promuovere in tutte le sedi. Ecco perché abbiamo integrato le attività oggi premiate alla più ampia strategia di comunicazione del Gruppo, nella quale le stesse si inseriscono in modo armonico e coordinato".