Italia markets close in 6 hours 27 minutes
  • FTSE MIB

    25.341,86
    +26,29 (+0,10%)
     
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    73,38
    +0,53 (+0,73%)
     
  • BTC-EUR

    28.457,11
    +1.752,94 (+6,56%)
     
  • CMC Crypto 200

    812,49
    +18,17 (+2,29%)
     
  • Oro

    1.783,30
    +5,90 (+0,33%)
     
  • EUR/USD

    1,1939
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     
  • HANG SENG

    28.817,07
    +507,31 (+1,79%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.109,12
    -14,01 (-0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8545
    -0,0014 (-0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0961
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,4676
    -0,0017 (-0,11%)
     

Outlook Euro Dollaro Americano, il Supporto Dinamico Resiste Ancora!

·2 minuto per la lettura

Una giornata di ieri 2 giugno dai due volti per il cambio euro dollaro dove nella prima parte sembrava ormai sicuro che confermasse il ribasso ma la seconda parte della seduta ha riportato il prezzo del fiber al di sopra della trendline dinamica rialzista. Non è un segreto che l’euro dollaro nelle ultime tre settimane è invischiato in una fase laterale, il motivo predominante è che i trader stanno cercando più dati per consolidare lo slancio. Finora, entrambe le facce della medaglia (EURO e USD) hanno visto migliorare le prospettive economiche man mano che i casi di Covid-19 diminuiscono, di conseguenza l’attenzione sarà quindi focalizzata sui dati sui dati NFP in uscita questo venerdì per ulteriori indicazioni.

Le ultime indicazioni macroeconomiche del cambio euro dollaro

L’ultima lettura della fiducia dei consumatori nell’UE è stata migliore del previsto, in linea con un clima imprenditoriale in miglioramento. Anche i dati sull’inflazione sono stati superiori del previsto, con la lettura di maggio che si è attestata al 2% su base annua, al di sopra della precedente lettura dell’1,6% e delle aspettative dell’1,9%. Gli investitori stanno iniziando a credere che la BCE possa diventare più aggressiva nella riunione della prossima settimana, con la possibilità di ridimensionare il suo programma di QE.

Negli Stati Uniti, il dato ISM manifatturiero è salito a 61,2, superando le aspettative di 60.7, si ricorda che Il Manufacturing Index dell’Institute of Supply Management è considerato come uno dei più affidabili misuratori economici. Per quanto riguarda la FED, nell’ultimo periodo ha più volte sottolineato che l’attuale inflazione è considerata transitoria e non avrà bisogno di misure di aggiustamento a breve termine, ma è comunque probabile che gli operatori tengano d’occhio eventuali segnali di una svolta.

Previsioni euro dollaro e analisi tecno-grafica

Il grafico seguente sottolinea in maniera molto chiara la forza della trendline dinamica rialzista dove in questo preciso momento il prezzo (attualmente quotato a 1,2185) sta tentando di rompere al ribasso ed invertire la tendenza e dar inizio all’Onda 2 minore.

Con la conferma della tendenza ribassista di breve/medio termine, l’obiettivo del possibile futuro movimento è posto a 1,1919. Seguiranno aggiornamenti.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli