Italia markets open in 8 hours 31 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2055
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • BTC-EUR

    41.245,47
    +3.359,41 (+8,87%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

S&P 500: compratori assorbono i ribassi

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Sul principale indice di Borsa USA, l’S&P 500, i prezzi continuano a dimostrare una grande forza. Dopo un veloce test sui 3.800 punti i prezzi sono infatti riusciti a recuperare terreno, riuscendo a riportarsi al di sopra dell’importante supporto posto nell’intorno dei 3.825 punti. Oltre al sostegno orizzontale lasciato in eredità dai massimi dell’8 gennaio 2021, quest’ultimo livello corrisponde all’incrocio tra il 23,6% e il 38,2% di due ritracciamenti di Fibonacci: il primo disegnato dai minimi del 4 ai massimi del 21 gennaio 2021, il secondo dai minimi del 15 ai top del 21 gennaio 2021. Solo la definitiva violazione di questa zona permetterebbe ai venditori di prendere il controllo della tendenza di breve periodo. Per i compratori invece l’ostacolo più importante è l’intorno dei 3.860 punti, che dallo scorso 21 gennaio impedisce alle quotazioni di aggiornare i massimi storici. In caso di una prosecuzione della flessione comunque, un livello interessante per assistere ad una ripresa degli acquisti sarebbe quella dei 3.785 punti. Dal punto di vista operativo si potrebbero valutare strategie di natura long puntando ad un’estensione della contrazione fino ai 3.785 punti. Lo stop loss sarebbe localizzato a 3.770 punti, mentre l’obiettivo a 3.805 punti. Per quanto riguarda invece l’operatività di matrice short si potrebbe invece valutare da 3.860 punti con stop loss a 3.870 punti e target a 3.840 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie di matrice long da 3.785 punti con stop loss a 3.770 punti e target a 3.805 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Short valutabili da 3.860 punti con stop loss a 3.870 punti e obiettivo a 3.840 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online