Italia markets open in 2 hours 39 minutes
  • Dow Jones

    31.961,86
    +424,51 (+1,35%)
     
  • Nasdaq

    13.597,97
    +132,77 (+0,99%)
     
  • Nikkei 225

    30.121,23
    +449,53 (+1,52%)
     
  • EUR/USD

    1,2186
    +0,0018 (+0,15%)
     
  • BTC-EUR

    40.891,50
    -1.313,23 (-3,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    994,47
    -0,21 (-0,02%)
     
  • HANG SENG

    30.369,32
    +651,08 (+2,19%)
     
  • S&P 500

    3.925,43
    +44,06 (+1,14%)
     

S&P 500: cosa fare dopo i nuovi top storici?

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Nella seduta di ieri il future dell’S&P 500 è riuscito ad aggiornare nuovamente i massimi storici nonostante la chiusura di Wall Street per il Washington’s Birthday. I prezzi comunque hanno fornito un’indicazione positiva particolarmente importante con la rottura della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 9 novembre 2020 a quelli dell’8 gennaio 2021. La tendenza ascendente rimane ancora estremamente solida in tutti i timeframe, e solo una discesa al di sotto del supporto a 3.900 punti potrebbe innescare una correzione più profonda delle precedenti. A rafforzare la validità di questo supporto è anche la trendline disegnata i massimi del 28 gennaio e 3 febbraio 2021. Se la debolezza dovesse prendere vigore, un obiettivo dei venditori potrebbe essere localizzato a 3.850 punti, dove passa il 38,2% del ritracciamento di Fibonacci disegnato dai minimi dell’1 febbraio ai massimi di ieri, 15 febbraio 2021. Da tale sostegno i compratori potrebbero riprendere il controllo della struttura tecnica. Da un punto di vista operativo una strategia di matrice long potrebbe quindi essere valutata da 3.850 punti. Lo stop loss sarebbe in tal caso localizzato al di sotto dei 3.820 punti, mentre l’obiettivo a 3.900 punti. Per quanto invece riguarda l’operatività short, questa sarebbe valutabile da 3.950 punti. Lo stop loss potrebbe essere posto a 3.960 punti con target a 3.930 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long possono essere valutate da 3.850 punti con stop loss al di sotto dei 3.820 punti e obiettivo a 3.900 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 3.200,0000 NLBNPIT10CX0 16/06/2021

TURBO LONG 3.300,0000 NLBNPIT10CY8 16/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 3.950 punti con stop loss individuabile a 3.960 punti e target a 3.930 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 4.500,0000 NLBNPIT10XB2 16/06/2021

TURBO SHORT 4.400,0000 NLBNPIT10XA4 16/06/2021

 

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online