Italia markets open in 8 hours 9 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2051
    -0,0036 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    41.315,53
    +3.482,60 (+9,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

S&P 500: crescono possibilità di una correzione

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Dopo aver nuovamente aggiornato i massimi storici, i prezzi dell’S&P 500 sono stati nuovamente respinti dalla trendline ottenuta collegando i massimi del 9 novembre 2020 a quelli dell’8 gennaio 2021. Anche se il trend rimane saldamente orientato al rialzo, è interessante evidenziare come con la barra di ieri i corsi siano riusciti a dare vita a un pattern Engulfing ribassista sul grafico daily. Se questo modello venisse confermato da una discesa sotto i 3.885 punti, si aprirebbero scenari ribassisti fino ai 3.850 punti in primis, per poi passare all’intorno dei 3.825-3.800 punti, dove passa la trendline disegnata con i top del 2 settembre e 9 novembre 2020. Osservando ora l’andamento delle quotazioni sul timeframe a 30 minuti si evidenzia come i venditori avrebbero maggiori possibilità di dar vita a una correzione più decisa in caso di rottura del livello dinamico che unisce i massimi del 28 gennaio e 3 febbraio 2021. Per gli acquirenti invece la zona più importante nel breve periodo è quella dei 3.825 punti, come già evidenziato in precedenti numeri di questa newsletter. Da un punto di vista operativo, strategie di stampo long rimangono interessanti da 3.825 punti, con stop loss individuabile a 3.799 punti e obiettivo a 3.860 punti. Per quanto riguarda invece gli short, questi possono essere valutati da 3.900 punti. Lo stop loss sarebbe quindi localizzato a 3.928 punti, mentre il target a 3.830 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long possono essere valutati da 3.825 punti, con stop loss a 3.799 punti e obiettivo a 3.860 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 3.200,0000 NLBNPIT10CX0 16/06/2021

TURBO LONG 3.300,0000 NLBNPIT10CY8 16/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 3.900 punti con stop loss a 3.928 punti e target a 3.830 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 4.500,0000 NLBNPIT10XB2 16/06/2021

TURBO SHORT 4.400,0000 NLBNPIT10XA4 16/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online