Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.612,04
    +116,94 (+0,48%)
     
  • Dow Jones

    34.777,76
    +229,26 (+0,66%)
     
  • Nasdaq

    13.752,24
    +119,44 (+0,88%)
     
  • Nikkei 225

    29.357,82
    +26,42 (+0,09%)
     
  • Petrolio

    64,82
    -0,08 (-0,12%)
     
  • BTC-EUR

    47.382,71
    -1.468,23 (-3,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.480,07
    +44,29 (+3,08%)
     
  • Oro

    1.832,00
    +0,70 (+0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,2167
    +0,0098 (+0,82%)
     
  • S&P 500

    4.232,60
    +30,98 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    28.610,65
    -26,85 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.034,25
    +34,81 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8698
    +0,0015 (+0,18%)
     
  • EUR/CHF

    1,0952
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4743
    +0,0081 (+0,55%)
     

S&P 500 e Nasdaq in rialzo con tech dopo annuncio sospensione vaccino J&J

·2 minuto per la lettura
Il cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - L'S&P 500 e il Nasdaq sono in rialzo grazie ad acquisti sui titoli tech, percepiti come più sicuri, dopo che la pausa negli Usa alla distribuzione del vaccino Johnson & Johnson ha alimentato timori di ritardi nella ripresa economica.

Johnson & Johnson cede il 2,5% toccando i minimi da un mese dopo che le agenzie sanitarie federali hanno raccomandato la sospensione delle somministrazioni del vaccino dopo che sei donne hanno sviluppato rare forme di trombosi, portando così a una nuova battuta d'arresto negli sforzi per contrastare la pandemia.

La notizia ha aiutato Wall Street a ignorare la forte crescita dell'indice dei prezzi al consumo a marzo, che secondo molti esperti darà il via ad un breve periodo di inflazione più alta.

Il consigliere economico della Casa Bianca Jared Bernstein ha detto che è ancora troppo presto per valutare l'entità dell'impatto che la sospensione di Johnson & Johnson avrà sul piano del presidente Joe Biden di riaprire il paese.

Nel frattempo i titoli delle case farmaceutiche rivali Pfizer e Moderna salgono rispettivamente dello 0,37% e del 7,87%.

Alle 17,00 il Dow Jones cede lo 0,36% a quota 33.624,02 mentre l'S&P 500 guadagna lo 0,13% a 4.133,65 punti e il Nasdaq sale dello 0,78% a 13.956,57 punti.

La stagione delle trimestrali sarà al centro dell'attenzione questa settimana, con i risultati di Goldman Sachs, JPMorgan e Wells Fargo in agenda domani.

Gli analisti si attendono che gli utili delle società dell' S&P 500 salgano del 25% rispetto allo scorso anno, guidati dalle società di beni di consumo discrezionali e dai finanziari, secondo i dati Refinitiv Ibes.

La società di criptovalute Riot Blockchain balza del 7,18% mentre Marathon Digital avanza del 4,7% grazie al balzo del 5% dei prezzi del bitcoin alla vigilia della quotazione di Coinbase, la maggiore piattaforma statunitense di criptovalute.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)