Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.664,30
    -297,56 (-0,93%)
     
  • Nasdaq

    13.307,80
    -290,17 (-2,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.168,27
    +496,57 (+1,67%)
     
  • EUR/USD

    1,2240
    +0,0071 (+0,59%)
     
  • BTC-EUR

    40.996,12
    +48,18 (+0,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.004,13
    +9,47 (+0,95%)
     
  • HANG SENG

    30.074,17
    +355,93 (+1,20%)
     
  • S&P 500

    3.870,98
    -54,45 (-1,39%)
     

S&P 500: quali livelli monitorare ora?

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Positiva anche la reazione del principale indice di Borsa USA, l’S&P 500, che è riuscito a rimbalzare nei presi dei 3.670 punti, la medesima zona dove sono state frenate le vendite dello scorso 4 gennaio. Da questo livello di concentrazione di domanda i compratori hanno rialzato la testa superando senza troppi problemi le resistenze poste a 3.720 e 3.760 punti. A questo punto i corsi sembrano mirare all’area dei 3.787 punti, dove transita la linea di tendenza che unisce i massimi del 25 e 28 gennaio 2021. La violazione di questo ostacolo aumenterebbe le possibilità di un’interruzione della serie di top decrescenti in atto dall’ultima settimana di gennaio. Se ciò dovesse accadere, gli acquirenti avrebbero maggiori possibilità di riuscire a riportare i prezzi al di sopra dei massimi storici. Lo scenario negativo implicherebbe invece una violazione decisa del fondamentale supporto a 3.640 punti, che peggiorerebbe nettamente l’impostazione tecnica di medio periodo del listino. Dal punto di vista operativo si potrebbero valutare strategie di matrice long in caso di ritorno a 3.713 punti. Lo stop loss sarebbe localizzato a 3.662 punti, mentre l’obiettivo a ridosso 3.780 punti. Viceversa, si potrebbe valutare un’operatività short mirando alla prosecuzione della serie di top decrescenti menzionata prima da 3.790 punti. Lo stop loss sarebbe quindi identificato a 3.835 punti, mentre il target a 3.725 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long possono essere valutate da 3.713 punti con stop loss a 3.662 punti e target a 3.780 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short valutabili da 3.790 punti con stop loss a 3.835 punti e target a 3.725 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online