Italia markets open in 2 hours 19 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.373,34
    -290,16 (-0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,2021
    -0,0039 (-0,32%)
     
  • BTC-EUR

    40.771,68
    +2.032,84 (+5,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,97
    -3,68 (-0,37%)
     
  • HANG SENG

    29.011,73
    -440,84 (-1,50%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

S&P 500: short prematuri fino a 3.700 punti

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Dopo i forti ribassi dello scorso 27 gennaio, le quotazioni dell’S&P 500 sono riuscite a fornire diversi segnali positivi importanti. Il doppio massimo evidenziato negli scorsi numeri di questa newsletter sembra quindi essersi concluso, con i prezzi che hanno raggiunto l’obiettivo calcolato proiettando verso il basso l’altezza del modello a 3.720 punti. Da tale intorno i corsi hanno iniziato a reagire, dando vita ad un double bottom ben visibile sul grafico a 30 minuti con linea del collo a 3.757 punti. La situazione volgerebbe ora a favore degli acquirenti nel caso in cui si dovesse verificare il ritorno sopra i 3.880 punti, che metterebbe il listino nelle condizioni di aggiornare nuovamente i suoi massimi storici. L’ostacolo principale è comunque quello a 3.830 punti, area dove ci sarebbe la possibilità di assistere ad un ritorno delle vendite nel breve periodo. Vedendo l’evoluzione grafica degli ultimi giorni comunque, l’operatività ribassista rimane un rischio, perlomeno fino a quando non si verificherà una discesa sotto la soglia psicologica dei 3.700 punti. Operativamente, si potrebbero valutare strategie di matrice long nel caso in cui le quotazioni dovessero ritracciare verso i 3.760 punti con stop loss a 3.730 punti e target individuabile a 3.800 punti. Per quanto concerne invece l’operatività di stampo short si potrebbero valutare delle strategie da 3.830 punti con stop loss a 3.854 punti e obiettivo a 3.800 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 3.760 punti con stop loss a 3.730 punti e target a 3.800 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short possono essere valutate da 3.830 punti con stop loss a 3.854 punti e obiettivo a 3.800 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online