Italia markets open in 8 hours 1 minute
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    +396,48 (+3,01%)
     
  • Nikkei 225

    29.663,50
    +697,49 (+2,41%)
     
  • EUR/USD

    1,2051
    -0,0036 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    41.192,05
    +3.344,31 (+8,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,63
    +54,40 (+5,86%)
     
  • HANG SENG

    29.452,57
    +472,36 (+1,63%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

S&P 500: i supporti per guardare a nuovi long

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Per il principale indice di Borsa USA, l’S&P 500, ieri è stata la terza seduta consecutiva all’insegna dell’aggiornamento dei massimi storici. Interessante evidenziare però come i compratori potrebbero aver raggiunto un obiettivo importante portandosi in area 3.910 punti, in quanto è stata intercettata la linea di tendenza che unisce i massimi del 9 novembre 2020 e 8 gennaio 2021. Prima di parlare di correzione comunque si dovrebbe attendere una discesa al di sotto dei 3.892 punti: in questo caso infatti si attiverebbe il modello di doppio massimo visibile sul grafico a 30 minuti, il quale avrebbe obiettivo minimo intorno ai 3.870 punti, dove passa la trendline che unisce i top del 28 gennaio e 3 febbraio 2021. Solo una rottura di tale livello dinamico permetterebbe ai venditori di testare il sostegno a 3.825 punti, che a meno di rotture dovute a decisi impulsi ribassisti potrebbe tornare ad attirare acquisti a prezzi più interessanti rispetto a quelli attuali, dando modo alle quotazioni di scaricarsi dalle fasi di eccesso di acquisti. Da un punto di vista operativo quindi, si potrebbero tornare a valutare strategie di stampo long in caso di rimbalzo da 3.825 punti. Lo stop loss sarebbe quindi individuabile a 3.799 punti, mentre l’obiettivo a 3.860 punti. Al contrario, strategie di matrice short possono essere impostate da 3.892 punti con stop loss localizzato a 3.911 punti e target a 3.870 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 3.825 punti, stop loss individuabile a 3.799 punti e obiettivo a 3.860 punti.

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie di matrice short possono essere impostate da 3.892 punti con stop loss localizzato a 3.911 punti e target a 3.870 punti.

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online