Italia markets open in 2 hours 28 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.399,82
    -263,68 (-0,89%)
     
  • EUR/USD

    1,2022
    -0,0038 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    40.773,71
    +2.058,48 (+5,32%)
     
  • CMC Crypto 200

    983,79
    -2,86 (-0,29%)
     
  • HANG SENG

    29.145,61
    -306,96 (-1,04%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

S&P 500: vitale la difesa dei 3.900 punti

Investimenti Bnp Paribas
·2 minuto per la lettura

Anche i prezzi dell’indice di Borsa S&P 500 sono riusciti a reagire dopo tre sedute all’insegna del ribasso. Per i rialzi dello scorso 19 febbraio a fare da sponda al principale indice azionario a stelle e strisce è stato il supporto a 3.900 punti che dall’8 febbraio 2021 continua a dare nuova linfa ai compratori. Si comprende quindi l’importanza di questo livello di concentrazione di domanda, che se violato potrebbe dare luogo ad allunghi dei venditori fino ai 3.850-3.825 punti, dove si trova la successiva zona di supporto importante. Per i compratori il successivo livello da tenere sott’occhio è quello relativo ai 3.940 punti. Se tale ostacolo dovesse venire violato gli acquirenti avrebbero l’opportunità di aggiornare i massimi storici. Come avevamo già evidenziato negli ultimi numeri di questa newsletter il supporto più importante rimane quello dei 3.825 punti, dal quale le forze rialziste avrebbero l’opportunità di ripartire con maggior vigore forti dell’essersi scaricati dalla condizione di ipercomprato di breve periodo, evidenziata dagli oscillatori tecnici. Da un punto di vista operativo si potrebbero valutare strategie di matrice long da 3.825 punti con stop loss individuabile a 3.800 punti e obiettivo posto a 3.900 punti. Per le strategie di stampo ribassista invece si potrebbe sfruttare una rottura del livello supportivo a 3.900 punti con stop loss collocato a 3.950 punti e target identificabile a 3.825 punti.

SCENARIO RIALZISTA

Strategie long valutabili da 3.825 punti con stop loss a 3.800 punti e obiettivo a 3.900 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO LONG 3.200,0000 NLBNPIT10CX0 16/06/2021

TURBO LONG 3.300,0000 NLBNPIT10CY8 16/06/2021

SCENARIO RIBASSISTA

Strategie short da 3.900 punti con stop loss a 3.950 punti e target a 3.825 punti.

PRODOTTO BARRIERA ISIN SCADENZA

TURBO SHORT 4.500,0000 NLBNPIT10XB2 16/06/2021

TURBO SHORT 4.400,0000 NLBNPIT10XA4 16/06/2021

Autore: Investimenti Bnp Paribas Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online