P.a., Mise: Disciplina ritardo pagamenti anche su appalti pubblici

Roma, 24 gen. (LaPresse) - La nuova disciplina sui ritardi dei pagamenti della Pubblica amministrazione, in attuazione della direttiva Ue, "si applica a tutti i settori produttivi inclusi gli appalti pubblici, stipulati a decorrere dal primo gennaio 2013". Lo spiega il ministero dello Sviluppo economico che ha emanato una circolare contro i ritardi dei pagamenti dello Stato. "Lo scopo della direttiva - spiega il Mise - è quello di garantire il corretto funzionamento del mercato interno, favorendo in tal modo la competitività delle imprese e in particolare delle Pmi". Il ministero ha inviato la circolare alle principali associazioni delle imprese di costruzioni.

Azioni in evidenza

  • Riflettori su Piazza Affari
    Riflettori su Piazza Affari
    NomePrezzoVar.% Var.
    0,000,00%
    FNC.MI
    2,126-0,048-2,21%
    UCG.MI
    1,976-0,005-0,25%
    ISP.MI
    0,2316-0,0038-1,61%
    BMPS.MI
    0,810,00+0,43%
    TIT.MI
    13,37+0,02+0,15%
    ENI.MI
    3,942-0,010-0,25%
    ENEL.MI
    2,822-0,034-1,19%
    MS.MI
    0,000,00%
    F.MI

Titoli caldi

  •  
    Ultime quotazioni consultate
    Nome Prezzo Variazione Var. %Grafico 
    I codici visualizzati più di recente compaiono automaticamente in questo spazio usando questo campo ricerca:
    È necessario abilitare i cookie del browser per visualizzare le ultime quotazioni.
  • Notizie sulle quotazioni recenti

    •  
      Accedi per visualizzare le quotazioni nei tuoi portafogli.