P.a., Mise: Disciplina ritardo pagamenti anche su appalti pubblici

Roma, 24 gen. (LaPresse) - La nuova disciplina sui ritardi dei pagamenti della Pubblica amministrazione, in attuazione della direttiva Ue, "si applica a tutti i settori produttivi inclusi gli appalti pubblici, stipulati a decorrere dal primo gennaio 2013". Lo spiega il ministero dello Sviluppo economico che ha emanato una circolare contro i ritardi dei pagamenti dello Stato. "Lo scopo della direttiva - spiega il Mise - è quello di garantire il corretto funzionamento del mercato interno, favorendo in tal modo la competitività delle imprese e in particolare delle Pmi". Il ministero ha inviato la circolare alle principali associazioni delle imprese di costruzioni.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 21.612,00 +0,75% 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.198,86 +0,32% 17:50 CEST
Ftse 100 6.083,31 +0,41% 17:35 CEST
Dax 10.048,05 +0,32% 17:45 CEST
Dow Jones 16.232,46 +1,08% 18:55 CEST
Nikkei 225 18.095,40 -0,39% 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati