Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.716,57
    +583,25 (+1,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Padoan (UniCredit): ecco cosa ha detto su Draghi presidente del Consiglio

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

"Mi aspetto che porti il suo stile e la sua personalità per gestire una crisi complessa come quella italiana". Così l'ex ministro del Tesoro e presidente designato di UniCredit, Pier Carlo Padoan, in un'intervista rilasciata a La Repubblica, sulla possibilità che l'ex presidente della Bce Mario Draghi diventi il prossimo presidente del Consiglio, dopo il conferimento dell'incarico a formare un nuovo esecutivo dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. "Se c'è una persona in grado di farlo è lui - ha continuato Padoan - che in passato ha preso alcune fondamentali decisioni, perchè ha la grande dote di riuscire a trovare una sintesi in situazioni complesse. Non so se la sua nomina influirà sul sistema bancario, ma il sistema bancario con la sua solidità e la sua capacità di mobilitare risorse farà tutto il possibile per aiutare un governo Draghi".