Italia Markets closed

Padre e due figli annegano in piscina

(foto Pixabay)

Tragedia in un villaggio turistico della Costa del Sol, in Spagna. Un uomo di 52 anni e i suoi due figli - una bambina di 9 anni e un ragazzino di 16 - sono morti affogati nella piscina della struttura turistica in cui stavano trascorrendo le vacanze. L'episodio è avvenuto alla vigilia di Natale, presso il Club La Costa World, che si trova vicino alla città di Fuengirola, a sud di Malaga.

GUARDA ANCHE: Pozzuoli, bambino muore annegato in piscina alla festa di nozze


Pare che la prima ad avere accusato difficoltà mentre era in acqua sia stata la bambina. Il fratello e il padre avrebbero cercato di salvarla ma, per ragioni ancora da chiarire, sono annegati.

A lanciare l'allarme è stata la madre dei bambini. I sub della polizia hanno ispezionato la piscina, compreso l'impianto di circolazione dell'acqua, per cercare di ricostruire la dinamica dei fatti.

GUARDA ANCHE: Australia: 4 morti in un parco divertimenti del Queensland


Se fosse coinvolta la pompa della piscina, non sarebbe la prima tragedia di questo genere. Lo scorso agosto una 12enne di San Pietroburgo morì annegata dopo che il suo braccio venne risucchiato da un filtro della piscina di un hotel in Turchia in cui stava trascorrendo le vacanze con la famiglia. Nel 2009 un bambino britannico annegò in un parco acquatico thailandese: anche in questo caso fu fatale il malfunzionamento del sistema di pompaggio di una piscina.

LEGGI ANCHE: Donna di 26 anni affoga mentre fa il bagno con la figlia a Metaponto