I mercati italiani aprono fra 1 ora 34 min

Pagare con un sorriso? Ora si può

Rossana Prezioso
 

Non sempre pagare è qualcosa di gradevole, anzi, il più delle volte risulta essere il sacrificio per eccellenza. Eppure, da oggi, qualcuno lo farà con un sorriso. Anche solo per necessità.

Alibaba (Berlino: AHLA.BE - notizie) e Smile to Pay

A proporre l'opzione è il colosso cinese Alibaba, opzione che si potrà esercitare nei fast-food KFC a Hangzhou, in Cina. Si tratta della tecnica, ormai sempre più diffusa, del riconoscimento facciale in 3D grazie al quale il cliente potrà pagare via web. In realtà tutto il processo passa attraverso il telefonino, a partire dall'ordinazione che avviene via app, in quel momento l'ordine scatta direttamente alla telecamera del cellulare che inquadra il volto del proprietario, già precedentemente registrato sul servizio Alipay, e lo fotografa, confrontando il file con quello in archivio. Lo step successivo è la compilazione del format con il numero di cellulare. E il gioco (pardon, la transazione) è fatta. Il nome? Smile to pay, nuova versione del Selfie Pay e nuova frontiera della sicurezza sul web. Ma Hangzhou sarà anche protagonista del nuovo progetto di Alibaba.

More Mall

Come annunciato qualche giorno fa , l gigante del commercio elettronico made in China farà costruire un colosso di 40mila metri quadri di terreno distribuiti su cinque piani e chiamato, non a caso, More Mall. All'interno dell'edificio ci saranno prodotti di marchi presenti su Alibaba e anche brand internazionali. Ma la rivoluzione arriverà dal fatto che ogni prodotto sarà digitalizzato e registrato sulla app, il che permetterà al cliente di leggere le informazioni del prodotto e pagarlo direttamente via web con il sistema Alipay, vera e propria carta di credito legata al sistema di finanziamento Alibaba, una differenza netta rispetto al pagamento fatto da Apple che è solo un tramite con la banca di riferimento del cliente. Non solo, ma l'altra opzione è quella che permette al cliente di ordinare l'oggetto via Internet e ritirarlo al punto vendita More Mall.

 

 

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online