Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.262,05
    -65,74 (-0,19%)
     
  • Nasdaq

    13.429,25
    +50,20 (+0,38%)
     
  • Nikkei 225

    28.406,84
    +582,01 (+2,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2226
    +0,0070 (+0,57%)
     
  • BTC-EUR

    35.194,23
    -641,37 (-1,79%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.205,61
    -47,53 (-3,79%)
     
  • HANG SENG

    28.593,81
    +399,72 (+1,42%)
     
  • S&P 500

    4.157,78
    -5,51 (-0,13%)
     

Pandemia Covid-19, New York riaprirà al 100% il 1° luglio. De Blasio: 'questa sarà l'estate di NYC'

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

La città di New York riaprirà al 100% a partire dal prossimo 1° luglio. E' quanto ha annunciato, in un'intervista rilasciata alla MSNBC, il sindaco Bill de Blasio. "Il nostro piano è di riaprire del tutto il 1° luglio - ha detto de Blasio - Siamo pronti a far riaprire a capacità piena le aziende, gli uffici, i cinema". New York riaprirà del tutto per la prima volta in più di un anno, dopo essere stata colpita come tutto il mondo dalla pandemia Covid-19. A tornare operativi al 100% saranno i ristoranti, le palestre, i negozi, i parrucchieri e gli stadi. I cinema più piccoli potrebbero invece riaprire durante l'estate, mentre Broadway dovrebbe tornare totalmente attiva entro il mese di settembre. Le scuole torneranno a operare "a capacità piena" in autunno. "Quello a cui stiamo assistendo è un numero di vaccinazioni a un ritmo straordinario", ha detto de Blasio. Da segnalare che la città di New York ha distribuito più di 6 milioni di dosi dei vaccini anti-Covid 19: il 36% circa della popolazione adulta newyorchese ha ricevuto entrambe le dosi, stando ai dati diramati dalla città stessa. Più della metà della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose. "Questa sarà l'estate di New York - ha detto ancora il sindaco - Credo che la gente si riverserà a New York City, perchè vorrà tornare a vivere".