Italia markets open in 1 hour 11 minutes
  • Dow Jones

    29.926,94
    -346,96 (-1,15%)
     
  • Nasdaq

    11.073,31
    -75,29 (-0,68%)
     
  • Nikkei 225

    27.120,24
    -191,06 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    0,9802
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    20.379,51
    -500,66 (-2,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    454,72
    -8,40 (-1,81%)
     
  • HANG SENG

    17.724,26
    -287,89 (-1,60%)
     
  • S&P 500

    3.744,52
    -38,76 (-1,02%)
     

A Pantelleria rogo sotto controllo, Canadair spengono ultimi focolai

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 18 ago. (askanews) - E' oramai sotto controllo il violento incendio divampato ieri pomeriggio a Pantelleria (Trapani). Sull'isola i Canadair stanno concludendo gli interventi di spegnimento degli ultimi focolai in zone non raggiungibili da terra e poi dovrebbe iniziare la fase di bonifica. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco e ai carabinieri, sono al lavoro da ieri anche la protezione civile comunale e regionale, e il corpo forestale della Regione Sicilia.

Con il passare delle ore, dalla dinamica del rogo e dai primi accertamenti, prende corpo l'ipotesi che l'incendio possa essere doloso, forse addirittura innescato in più punti dell'isola e poi rapidamente e pericolosamente propagatosi per il vento di scirocco che ieri soffiava molto forte. Sul caso la procura di Marsala ha aperto un'inchiesta.

I danni maggiori sono quelli alla macchia mediterranea, anche se non mancano le segnalazioni di tettoie di canne e strutture in legno andate in fumo nei giardini dei dammusi, che sono stati lambiti dalle fiamme in particolare nelle contrade di Favarotta, Khamma e Perimetrale.