Italia markets closed
  • Dow Jones

    30.930,52
    +116,26 (+0,38%)
     
  • Nasdaq

    13.197,18
    +198,68 (+1,53%)
     
  • Nikkei 225

    28.633,46
    +391,25 (+1,39%)
     
  • EUR/USD

    1,2133
    +0,0050 (+0,41%)
     
  • BTC-EUR

    30.137,89
    -35,10 (-0,12%)
     
  • CMC Crypto 200

    724,71
    +9,52 (+1,33%)
     
  • HANG SENG

    29.642,28
    +779,51 (+2,70%)
     
  • S&P 500

    3.798,91
    +30,66 (+0,81%)
     

Paolo Petrocelli è il nuovo direttore dell'Accademia Stauffer di Cremona

Livia Paccarié
·1 minuto per la lettura
Paolo Petrocelli (Photo: Paolo Petrocelli)
Paolo Petrocelli (Photo: Paolo Petrocelli)

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione Centro di Musicologia Walter Stauffer di Cremona, presieduto dal Dott. Paolo Salvelli, ha nominato all’unanimità Paolo Petrocelli Direttore Generale dell’Accademia Walter Stauffer con un incarico triennale, a partire dal 1° dicembre 2020.

Creata nel 1985, l’Accademia Stauffer è un’istituzione privata riconosciuta quale eccellenza e punto di riferimento a livello internazionale per l’alta formazione di strumentisti ad arco.

Con la nomina di Petrocelli, la Fondazione Stauffer si appresta ad avviare una nuova e decisiva fase di sviluppo e crescita.

Dopo quattro anni d’importanti lavori di restauro, Palazzo Stradiotti, iconico edificio storico nel cuore di Cremona, acquisito dalla Fondazione nel 2015, è pronto ad ospitare la nuova sede permanente dell’Accademia, a partire dal 2021.

“La Fondazione Stauffer compie quest’anno i suoi cinquant’anni, e l’Accademia, sua parte essenziale, i suoi trentacinque, nel corso dei quali si sono conseguiti risultati di assoluta eccellenza, grazie soprattutto agli illustri Maestri Salvatore Accardo, Bruno Giuranna, Rocco Filippini, Franco Petracchi, Antonio Meneses, Cristiano Gualco, Paolo Andreoli, Simone Gramaglia e Giovanni Scaglione, questi ultimi componenti del Quartetto di Cremona” ha chiarito il presidente Paolo Salvelli. “Si è deciso da una parte di dare alla Fondazione una nuova sede nella quale potesse essere svolta l’attività di insegnamento attualmente ospitata altrove, dall’altra di dotare l’Accademia di una figura professionale in grado di dare un nuovo impulso, e di aggiornare ed ampliare l’offerta di alta formazione. Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione ritiene che il Dott. Petrocelli abbia le giuste caratteristiche per essere protagonista in questa nuova stagione di crescita dell’Accademia: un giovane professionista ...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.