Italia markets close in 3 hours 29 minutes
  • FTSE MIB

    24.680,18
    -5,49 (-0,02%)
     
  • Dow Jones

    34.395,01
    -194,76 (-0,56%)
     
  • Nasdaq

    11.482,45
    +14,45 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    27.777,90
    -448,18 (-1,59%)
     
  • Petrolio

    81,96
    +0,74 (+0,91%)
     
  • BTC-EUR

    16.149,32
    -229,48 (-1,40%)
     
  • CMC Crypto 200

    404,16
    -1,99 (-0,49%)
     
  • Oro

    1.812,80
    -2,40 (-0,13%)
     
  • EUR/USD

    1,0542
    +0,0013 (+0,13%)
     
  • S&P 500

    4.076,57
    -3,54 (-0,09%)
     
  • HANG SENG

    18.675,35
    -61,09 (-0,33%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.990,96
    +6,46 (+0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8575
    -0,0010 (-0,11%)
     
  • EUR/CHF

    0,9834
    -0,0027 (-0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,4148
    +0,0023 (+0,16%)
     

Pareggio di rigore al "Via del Mare", Lecce-Cremonese 1-1

Ospiti avanti grazie a Ciofani, il pari dei giallorossi firmato Strefezza.

LECCE (ITALPRESS) - Pareggio di rigore. Finisce 1-1 il match salvezza tra Lecce e Cremonese. Accade tutto nel primo tempo al "Via del Mare" con Ciofani che trova il vantaggio per la Cremonese dagli undici metri; la risposta del Lecce arriva prima dell'intervallo, e sempre dal dischetto, con Strefezza che realizza il definitivo 1-1 per i padroni di casa. Occasione sprecata per l'undici di Alvini, che sottoporta sono mancati di concretezza. Diverso il discorso per i leccesi che non hanno mai mostrato la determinazione utile per conquistare una vittoria importante in una gara così delicata. L'inizio del match stenta a decollare e bisogna attendere il 18' per assistere al primo sussulto ella gara: sprint vincente sul filo del fuorigioco di Okereke che davanti alla porta pugliese viene agganciato dall'estremo Falcone. Marinelli non ha dubbi e indica immediatamente il dischetto del calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Ciofani, che batte Falcone con una conclusione precisa per il momentaneo 0-1. Incassato lo svantaggio, l'undici di casa non riesce a riorganizzarsi e la Cremonese, al 37', su azione di ripartenza, sfiora il raddoppio con Zanimacchia ma Falcone respinge con i pugni ed evita il peggio. Il primo tempo sembra chiuso ma, al 40', dalla destra Gendrey prova l'incursione e Okereke lo atterra in area e Marinelli sancisce il secondo calcio di rigore del partita. Dal dischetto Strefezza spiazza Radu e segna la rete che chiude sull'1-1 il primo tempo. Nella prima metà della ripresa è l'equilibrio a padroneggiare con la prima azione da rete che la Cremonese, al 72' spreca incredibilmente: velo delizioso di Dessers per Okereke: il nazionale nigeriano piazza il destro a colpo sicuro ma Falcone si supera e salva l'1-1. La squadra di Alvini prende coraggio e un minuto dopo Catsagnetti prova il jolly dalla distanza ma il pallone sfiora il palo e il match si chiude col risultato di 1-1.

- foto LivePhotoSport -

(ITALPRESS).

gbn/pdm/gm/red