Italia Markets closed

Partiti, Mef: Pd, Lega e Fdi fanno il pieno col 2 per mille

Fgl

Roma, 13 gen. (askanews) - Partito Democratico, Lega e Fratelli d'Italia fanno il pieno con i contributi del due per mille dell'Irpef che premiano anche i Verdi e Più Europa mentre l'incasso di Forza Italia resta sostanzialmente stabile. E' quanto emerge dai dati pubblicati dal Dipartimento delle Finanze del Ministero dell'Economia sulla base delle dichiarazioni 2019 sui redditi 2018.

Il Pd prende 1,43 milioni di euro in più dalla scelta dei contribuenti passando da 7,0 milioni dell'anno precedente a 8,43 milioni. Hanno deciso di devolvere al Pd il 2 per mille 572.686 contribuenti.

In forte aumento anche la Lega per Salvini Premier che incassa oltre un milione in più passando da 2,04 a 3,09 milioni (274mila contribuenti) mentre la "vecchia" Lega Nord per l'Indipendenza della Padania scende da 922mila a 753mila euro. Molto bene anche Fratelli d'Italia che incassa quasi 300mila euro in più passando da 720mila euro a 1,16 milioni di euro.

In forte aumento le scelte del 2 per mille per la Federazione dei Verdi (da 257mila a 695mila euro) e per Sinistra Italiana (da 316mila a 500mila euro) mentre Più Europa al primo appuntamento fiscale incassa oltre 800mila euro.

Sostanzialmente stabili Forza Italia con 623mila euro in arrivo da 35mila contribuenti e Rifondazione Comunista con 535mila euro da 52mila contribuenti. Articolo 1-Mdp perde circa 50mila euro e si attesta a 300mila euro. Il Movimento 5 Stelle non accede alla destinazione del due per mille. "Il M5S non è un partito e non vuole i soldi del tuo 2 per mille" si leggeva sul Blog delle Stelle nel 2014 (quando è stato avviato il sistema). In ogni caso il Mef precisa che "partecipano alla destinazione del 2 per mille i partiti che hanno trasmesso il proprio statuto alla Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici e che la Commissione stessa abbia ritenuto essere conforme alle disposizioni".