Italia Markets closed

Patto stabilità, Gentiloni: "Discuteremo proroga sospensione a 2022"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

L'Ue discuterà nei prossimi mesi se prorogare la validità della clausola generale di salvaguardia, che sospende gli obblighi previsti dal patto di stabilità, oltre la fine del 2021. Lo ha ribadito il commissario europeo all'Economia Paolo Gentiloni al Financial Times. "La clausola generale di salvaguardia rimarrà in vigore per tutto il 2021. Ma questo non significa che sarà disattivata a partire dal primo gennaio 2022", ripete Gentiloni indicando come la clausola generale di salvaguardia sarebbe rimasta in vigore almeno fino alla fine del 2021, e oltre, dato che non si prevede, allo stato, che l'economia Ue ritorni ai livelli di Pil pre-pandemia fino al 2023 e che la Commissione non intende ripetere gli errori fatti con la crisi finanziaria del 2007-2009, che venne seguita da strette di bilancio premature che scatenarono la crisi del debito del 2010-12 e una recessione 'double dip', a W.

Lo scorso 27 ottobre il commissario aveva detto che la clausola "rimarrà in vigore nel 2021 e per tutto il tempo che sarà necessario". Il 20 ottobre aveva affermato che la clausola rimarrà attivata "almeno, e sottolineo almeno, fino alla fine del 2021". La discussione sulle regole del patto di stabilità dovrebbe cominciare nella prossima primavera.