Italia markets close in 5 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    24.373,26
    -429,64 (-1,73%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,57
    -0,35 (-0,54%)
     
  • BTC-EUR

    46.108,75
    -1.933,51 (-4,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.497,21
    -64,09 (-4,10%)
     
  • Oro

    1.838,60
    +1,00 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0034 (+0,28%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.942,91
    -91,34 (-2,26%)
     
  • EUR/GBP

    0,8606
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0979
    +0,0045 (+0,41%)
     
  • EUR/CAD

    1,4726
    +0,0043 (+0,29%)
     

Patuanelli: al via Più impresa per finanziare giovani agricoltori

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 30 apr. (askanews) - "Mutui a tasso zero e contributi a fondo perduto per i giovani di tutto il territorio nazionale che intendono ampliare un'azienda agricola esistente oppure avviare un progetto di start up nel quadro di un'operazione di ricambio generazionale". Il ministro delle Politiche Agricole, Stefano Patuanelli, sul proprio profilo Facebook parla della misura 'Più Impresa', che finanzia investimenti fino a 1.500.000 euro per lo sviluppo o il consolidamento nei settori della produzione agricola, della trasformazione e della commercializzazione di prodotti agricoli, della diversificazione del reddito agricolo.

Le agevolazioni consistono in un contributo a fondo perduto fino al 35% delle spese ammissibili e in un mutuo a tasso zero per la restante parte, nei limiti del 60% dell'investimento.

"È un ulteriore strumento - spiega Patuanelli - che si inserisce nel quadro delle iniziative a favore dell'innovazione dell'intera filiera agroalimentare, uno dei grandi obiettivi del mio mandato condiviso anche nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Proprio ieri - conclude il ministro - ho annunciato questa nuova misura nel corso della mia visita ad Ismea, l'Istituto di Servizi per il Mercato Agricolo Alimentare che da oggi, 30 aprile, gestirà il nuovo portale per la presentazione delle domande".